Cabtutela.it
acipocket.it
MangAmi

Si torna in acqua, anche nella vela d’altura. Si disputeranno dal 7 all’11 aprile, nelle acque fra Bari e Polignano a Mare, la terza edizione della regata Coppa dei Campioni e la 27esima edizione del Campionato Zonale d’Altura Pugliese, a cura del Circolo Canottieri Barion. La regata è valida ai fini della classifica per il Trofeo Armatore dell’Anno 2021– UVAI, nonché come selezione per il Campionato Italiano d’Altura.

Dopo i controlli di stazza previsti per il 7 aprile, la Coppa dei Campioni proseguirà dal 9 all’11 aprile con quattro regate sulle boe ed una regata costiera di circa 40 miglia.

L’intesa tra il presidente del comitato dell’Ottava Zona FIV Alberto La Tegola ed il presidente del Canottieri Barion Francesco Rossiello prevede l’invito delle migliori imbarcazioni dei Campionati Invernali disputati tra 2019 e 2020 nelle principali località costiere pugliesi, da Manfredonia a Gallipoli passando per Bari, Brindisi e Taranto.

Le prime tre classificate delle Classi Crociera/Regata e Gran Crociera ORC dei rispettivi campionati invernali d’area saranno ammesse fra le partecipanti alla Coppa dei Campioni, regata valida anche per l’assegnazione del titolo di Campione Zonale d’Altura 2021.

Oltre alle imbarcazioni qualificate di diritto, il Comitato VIII Zona FIV potrà riconoscere una Wild Card ad ulteriori barche selezionate o invitate, anche per risultati a livello nazionale ed internazionale. Accederanno alla manifestazione le imbarcazioni appartenenti alle altre Zone FIV, sia per la qualificazione al Campionato Italiano d’Altura che ovviamente per l’assegnazione della Coppa dei Campioni.

È stato di parola il presidente del Canottieri Barion Francesco Rossiello, che aveva promesso per il 2021 l’organizzazione di un grande evento: «È il riconoscimento – commenta raggiante – alle competenze ed alle capacità organizzative del circolo nel gestire manifestazioni sportive complesse e ad alto livello».

Gli fa eco il presidente dell’Ottava Zona Fiv-Puglia Alberto La Tegola: «La scelta del Canottieri Barion come società organizzatrice della più importante manifestazione di vela d’Altura dell’Ottava Zona è avvenuta sulla base della sua storia e sulla scia dei successi dei suoi atleti. Le città di Bari e Polignano a Mare sapranno essere all’altezza della migliore ospitalità per partecipanti e accompagnatori». Un perfetto mix fra bellezze naturali ed organizzazione: «Le scogliere di Polignano- osserva La Tegola – rappresentano un perfetto scenario per le regate mentre la collaborazione tecnica con Marina di Cala Ponte offrirà la migliore accoglienza ad imbarcazioni ed equipaggi. La centralità geografica della sede della manifestazione, in una regione molto allungata sull’Adriatico, costituiscono un punto di forza per la perfetta riuscita organizzativa dell’evento».


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui