MERCOLEDì, 24 LUGLIO 2024
74,763 ARTICOLI
Dir. resp.:Samantha Dell'Edera
redazione@borderline24.com

Per segnalazioni: +39 375 5535222
74,763 ARTICOLI

Direttore Responsabile: Samantha Dell'Edera
Per segnalazioni:
Cell. +39 375 5535222
Email: redazione@borderline24.com

Ceglie Messapica, morta a seguito di aggressione per questioni di droga: arrestati padre e figlio

Pubblicato da: redazione | Mar, 26 Gennaio 2021 - 11:30
- PUBBLICITÀ LEGALE -
aqp.it"

Sono padre e figlio di 41 e 21 anni, i due uomini arrestati dai carabinieri di Ceglie Messapica, con l’accusa di aver ucciso Sonia Nacci, 43 anni, deceduta lo scorso  22 dicembre per le lesioni riportate in seguito a una aggressione avvenuta nello stesso paese del Brindisino. 

A quanto emerso dalle indagini, la donna sarebbe stata picchiata dopo una lite per questioni di droga e colpita con calci, pugni e addirittura un martello. Le sue condizioni, che inizialmente non erano apparse troppo gravi, sono poi peggiorate. La donna è deceduta questa mattina all’ospedale di Taranto. 

Le indagini dei carabinieri hanno portato all’esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare richiesta dalla procura ed emessa dal gip del Tribunale di Brindisi per omicidio aggravato. 

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24.com
Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

Autonomia, errore nelle delibere in Puglia:...

Errore nelle delibere per l'autonomia differenziata. Per questa ragione, dunque per...
- 24 Luglio 2024

I Comuni virtuosi sono 75: quest’anno...

Sono 75 le località rurali che potranno fregiarsi del riconoscimento Spighe...
- 24 Luglio 2024

Vasto incendio a Vieste, sgomberato residence

A causa dell'avanzamento dell'incendio che sta interessando il bosco sovrastante baia...
- 24 Luglio 2024

Bari, ancora rubinetti a secco a...

Ancora disagi a Poggiofranco dopo l'interruzione idrica disposta dall'Aqp. Il 23...
- 24 Luglio 2024