Cabtutela.it
acipocket.it

Per attivare l’ospedale Covid in Fiera del Levante, a Bari, sarà necessario acquisire nuovo personale sanitario da tutta la Puglia e anche da altre regioni italiane o dall’estero: lo scrive su facebook Antonio Amendola, medico anestesista del Policlinico e segretario regionale di Aaroi-Emac, il sindacato dei medici rianimatori.

“L’acquisizione del personale – spiega – deve avvenire su base volontaria. E’ necessario estendere a tutte le Aziende della Regione, così come in Regione Lombardia, la possibilità di fornire personale sanitario. E’ necessario attivare tutte le legittime possibilità di acquisizione del personale sanitario anche da altre Regioni o dall’estero”. Inoltre, “non essendoci al momento alcuno stanziamento regionale ai fini della funzionalità della struttura e quindi di 152 posti letto aggiuntivi rispetto a quelli fino ad ora operativi nel Sistema Sanitario Regionale, si è concordato di prevedere nel corso della prossima settimana una nuova riunione che preveda la partecipazione dell’assessore Lopalco in maniera da poter affrontare con i referenti politici istituzionali regionali almeno questo aspetto”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui