Cabtutela.it
acipocket.it

Dalle ore 20 e sino alle 22 personale del Corpo di Polizia Locale di Minopoli è stato impegnato nell’effettuazione di controlli con alcoltest finalizzati a contestare la guida in stato di ebbrezza. Sono stati fermati e controllati 24 conducenti nei pressi delle colonne di Santo Stefano.

A risultare positivo un giovane di Putignano, a bordo del suo veicolo con altri due trasportati. Il conducente è stato sottoposto a pretest con alcolblow che ha dato esito positivo (rosso fisso). Subito dopo, avvisato della possibilità di farsi assistere, il giovane conducente è stato sottoposto a prova con l’etilometro, che sortiva un valore pari a 0,93 grammi per litro di alcol contenuto nel sangue (il limite consentito è fino a 0,5 g/l). Per legge, quando il valore è positivo, è necessario effettuare la seconda verifica dopo 5 minuti da cui si ricavava il valore pari a 0, 90 g/l. Si è pertanto proceduto a denunciare a piede libero il conducente per guida in stato di ebrezza, ai sensi dell’art. 186 del codice della strada che al comma 2 lett. b) prevede la sanzione dell’ammenda da euro 800 a euro 3.200 e l’arresto fino a sei mesi, qualora sia stato accertato un valore corrispondente ad un tasso alcolemico superiore a 0,8 e non superiore a 1,5 grammi per litro (g/l). All’accertamento del reato consegue in ogni caso la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente di guida da sei mesi ad un anno con il contestuale ritiro immediato sul posto.

“Obiettivo della campagna di sensibilizzazione <<Per un soffio di… vita>> è appunto di quello di sottolineare la gravità di mettersi alla guida sotto l’effetto di droghe e alcol, un vero e proprio attentato alla vita propria e altrui”, ha dichiarato il comandante, Michele Cassano

La Polizia Locale di Monopoli ha già individuato nell’ambito di best-practice organizzativa come Key Performance Indicators on Road Safety di almeno n.1000 controlli per uso di alcol per i mesi Luglio-Agosto 2021.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui