Cabtutela.it
aqp.it
ferrovieappulolucane.it

Sono le ore 3 circa, quando sull’utenza di pubblica emergenza 112 giunge una telefonata anonima che segnala un ladro in casa in un abitazione in centro a Bitonto. La proprietaria dell’abitazione è momentaneamente assente e il ladro crede di poter operare indisturbato. La pattuglia dei carabinieri, dopo aver constatato che in casa vi era la presenza di una persona, sono entrati. Il ladro, vistosi scoperto, ha tentato di fuggire attraverso i tetti da cui era giunto e grazie alla corda con cui si era calato, ma i militari sono più veloci e lo hanno arrestato.

Sulle spalle del 43enne, pregiudicato di Bitonto, tra l’altro appena scarcerato dagli arresti domiciliari, a cui era sottoposto per altri motivi, è stato rinvenuto uno zainetto contenente il danaro appena rubato, e tutto l’oro della famiglia custodito nell’abitazione.

Al termine dell’udienza di convalida d’arresto l’uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui