Cabtutela.it
acipocket.it

Con l’aumento delle partenze estive, e il crescente numero di appartamenti lasciati vuoti, aumentano anche i furti. Ecco gli interventi più importanti della polizia di Stato a Bari, in diversi quartieri.

In prima nottata, in centro città, gli agenti della volante di zona sono intervenuti per varie segnalazioni giunte sul 113 della presenza in strada di due persone sospette ferme a bordo di un furgone; rintracciato il furgone, gli agenti hanno identificato due cittadini georgiani, entrambi pregiudicati per reati predatori, rispettivamente di 37 e 31 anni. Dagli immediati riscontri è emerso che sul 37enne pendeva un ordine del Questore di Bari di lasciare il territorio nazionale, motivo per cui è stato denunciato per la relativa inosservanza ed è stato messo a disposizione dell’ufficio Immigrazione per le relative incombenze.

Più tardi, nel quartiere Libertà, gli agenti della volante di zona sono intervenuti per un una segnalazione di un probabile furto in appartamento; sul posto gli agenti, durante il sopralluogo con i proprietari, nonostante l’assenza di segni di effrazione e dopo aver constatato che nulla mancava nell’abitazione, hanno accertato che qualcuno era stato nel giardino di pertinenza dell’appartamento, evidentemente allontanatosi per il loro arrivo.

Dopo alcuni minuti, quando gli agenti si sono allontanati, i proprietari hanno ricontattato il numero di emergenza 113 riferendo di aver realmente sorpreso una estraneo all’interno del giardino; fortunatamente, gli agenti della volante, rimasti in zona, sono tornati nell’appartamento e hanno fermato il responsabile, un cittadino gambiano classe ’92. Dopo le fasi di rito di identificazione e segnalazione il 29enne è stato denunciato per violazione di domicilio.

 

 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui