Cabtutela.it
acipocket.it
Ad agosto il centro polifunzionale “Casa delle Culture” di Bari organizza una serie di attività rivolte a bambini e adolescenti dai 6 ai 14 anni. Obiettivo: creare occasioni di incontro e di socializzazione e favorire processi interculturali.  La prima giornata di attività si terrà il 5 agosto. A partire dalle ore prenderà il via l’appuntamento di tre giornate dedicate ai laboratori estivi.
Il primo laboratorio, “Crea la tua medusa”, stimolerà la fantasia e la manualità dei bambini tra i 6 e i 10 anni, che dovranno costruire una medusa utilizzando piatti di carta, fili di lana, spago, carta velina, tempere, glitter, cartoncini colorati, forbici e colla vinilica. I partecipanti, dopo aver ritagliato la sagoma della loro medusa, passeranno con le forbici a praticare dei piccoli forellini dove far passare i tentacoli della medusa. Successivamente, dopo aver creato gli occhi e dato espressività al loro animaletto acquatico, potranno dare libero sfogo alla fantasia con le attività di decorazione.
Il secondo laboratorio, invece, si intitola “Crea il tuo quadro” e si rivolge a ragazzi di età tra gli 11 e i 14 anni, che riceveranno cinque stampe di quadri di artisti famosi. Dopo una breve spiegazione dei quadri e delle tecniche utilizzate, i ragazzi con tempere e pennelli passeranno a riprodurli secondo la loro interpretazione e il loro stile, creando un nuovo quadro d’autore. Lunedì 9 agosto appuntamento con “Sogno di mezza estate”, il laboratorio rivolto a bambini e ragazzi tra i 6 e i 14 anni che, a partire dalle ore 16.30, saranno impegnati a creare il proprio collage con l’ausilio di riviste e giornali. Le immagini e le frasi scelte per rappresentare l’idea di estate di ciascun partecipante saranno incollate su pezzi di compensato che i minori potranno decorare a loro piacimento.
A conclusione dell’attività si passerà ad una analisi veloce dei manufatti e a delle considerazioni condivise sul senso dell’estate. Alle ore 19.00 è prevista la chiusura della attività: con l’ausilio di palloncini gonfiabili tondi, i ragazzi potranno realizzare degli antistress da portare sempre con sé. Lunedì 30 agosto a partire dalle ore 18.00, Casa delle Culture ospiterà un incontro con Stefania Meneghellaautrice del libro “Magnete” (Ego Valeo Edizioni). La storia è ambientata nel periodo del lockdown causato dall’emergenza sanitaria. Nei lunghi mesi di restrizione, Virginia ricorda improvvisamente un’amicizia a lei molto cara per cui ha molto sofferto. Virginia, catapultata nella mente di Sofia, riporta alla memoria i momenti vissuti con lei alla quale era stata legata da un’amicizia profonda ma enigmatica.
Inizia così un viaggio, ad occhi chiusi, nel suo cervello e nelle variegate aree che parlano delle sue storie, raccontate indossando maschere. Il programma degli appuntamenti rivolti ai bambini e ai ragazzi della città si concluderà martedì 31 agosto con il laboratorio “Il sale, gli animali e l’acqua”, che dalle ore 16:30 impegnerà i partecipanti in una attività artigianale per realizzare animali e personaggi acquatici con l’ausilio della pasta di sale o del DAS. Dopo la realizzazione deimanufatti, i ragazzi passeranno a decorare le proprie creazioni utilizzando tempere e pennelli, glitter, pennarelli, fili di lana e tutto il materiale decorativo a loro disposizione. Alle ore 19.00 è prevista infine l’attività di chiusura con la realizzazione di braccialetti decorati con la pasta di semola.
Attraverso le attività estive, il centro polifunzionale “Casa delle Culture” dell’assessorato al Welfare del Comune di Bari – gestito dalla cooperativa sociale Medtraining, in ATI con la cooperativa sociale San Giovanni di Dio – vuole essere un luogo in cui persone italiane e migranti, adulti e minori, possono incontrarsi e condividere insieme esperienze significative per costruire nuovi ponti culturali, solidali, inclusivi.
Foto Facebook

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui