Cabtutela.it
acipocket.it

Veleggiare nel mare Adriatico parlando di sostenibilità e di un cambiamento rivoluzionario. Con questo obiettivo papà Giovi, mamma Vale e i loro due bambini Japo e Martino danno il via da Bari al progetto 2dinoi2, un viaggio che durerà tutto il mese di agosto e attraverserà l’intero territorio costiero della Puglia. L’obiettivo è diffondere il Manifesto del mare: un messaggio di sensibilizzazione per ripensare all’impatto ambientale delle nostre abitudini, in modo da far fronte alla crisi climatica che ci vede più che mai coinvolti.

Il progetto è patrocinato da Legambiente Puglia che ha consegnato alla giovane famiglia marchigiana la bandiera gialla dell’associazione ambientale che li accompagnerà per tutto il viaggio.

“Condividiamo sempre con favore iniziative che puntino a sensibilizzare e informare sempre più cittadini sulle tematiche della sostenibilità e tutela ambientale, sottolineano da Legambiente. “L’idea – proseguono – che una famiglia intraprende un viaggio con queste finalità non poteva che vederci partecipi e al loro fianco. È fondamentale che ognuno di noi, con le proprie possibilità e opportunità, si metta a disposizione della causa per tutelare e difendere il nostro ambiente. Noi saremo sempre a loro fianco per sostenerli e affiancarli in questo viaggio”.

Ma chi sono Giovanni e Valentina? Sono una coppia di genitori che lo scorso anno in pieno lockdown ha deciso di lasciare le Marche e di cambiare vita.  “Quando più di un anno fa il mondo intero si accingeva ad affrontare una delle più grandi tragedie di tutti i tempi – raccontano – noi in poco tempo ci siamo trovati a ringraziare quello schiaffo così violento da scuotere le nostre coscienze nel profondo e farci chiedere: ‘Se potessi, sceglieresti di fare esattamente ciò che fai?”. E quando la risposta è no, tu hai l’obbligo morale verso te stesso di non fermarti per trovare la strada. Siamo convinti che solo da un individuo soddisfatto possa nascere una società sana”.

Ci siamo giocati tutto – proseguono – abbiamo cambiato casa, città e scuola, salutato le nostre famiglie e siamo partiti per il viaggio che ha già cambiato tutto in noi 2diNoi2. Il viaggio in barca a vela quindi è cominciato la scorsa estate: obiettivo veleggiare per le dodici marine da Rimini a Termoli. Il porto scelto lo scorso anno è stato quello di Vasto vicino ad una riserva naturale. L’obiettivo sempre lo stesso: sensibilizzare grandi e piccini  sui temi ambientali. Lo fanno, ad esempio, consegnando porta mozziconi portatile. Le prime persone a cui li donano sono proprio gli ormeggiatori perché ci sono ancora alcuni di loro che fumano e buttano la sigaretta direttamente in mare davanti alla imbarcazione.

Questo 2021 invece ha visto protagonista la Puglia. Mamma Vale e papà Gio, insieme con i loro bambini, hanno consegnato gadget sostenibili e incontrato i giovanissimi che gravitano al porto o ai circoli velici per parlare con loro per spiegare loro cosa fare in concreto per tutelare l’ambiente e in particolare il mare.

L’iniziativa “Manifesto del Mare”, si sta svolgendo tra Rodi Garganico, Vieste, Manfredonia, Barletta, Bari, Polignano, Ostuni, Brindisi, San Foca, Tricase, Santa Maria di Leuca, Gallipoli, Campomarino e Taranto e terminerà il prossimo 31 agosto. Allora Giovanni, Valentina e i loro due bambini torneranno a casa, a Rimini. La città che oggi li ha adottati sino a nuova missione. Perché la prossima estate la barca di questa famiglia di sognatori partirà per nuovi porti portando con sé la voglia di cambiare il mondo e di renderlo un posto migliore per noi e per chi verrà.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui