Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

È bastato il primo acquazzone di settembre per far scattare il divieto di balneazione sulla spiaggia di Pane e Pomodoro a Bari. A seguito della pioggia battente delle scorse ore, infatti, è stata aperta la paratia della condotta Matteotti, che porta i liquami della fogna nera a riversarsi con quella bianca in mare.

Quello dei liquami riversati in acqua durante le giornate di forti precipitazioni è un annoso problema da lungo tempo sentito per la città di Bari, che già da alcuni anni è alle prese con la progettazione dell’estensione della fogna al largo. Lavori di prolungamento della condotta Matteotti  che sono stati già previsti nel 2017 con il piano triennale delle opere pubbliche, con una previsione di costo di circa 10 milioni di euro.

Lo scorso ottobre, in merito alla stessa vicenda, il Consiglio di amministrazione di Acquedotto Pugliese ha approvato la procedura di gara per la progettazione esecutiva e i lavori di prolungamento della condotta sottomarina.

(Foto di repertorio)


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui