aqp.it
ferrovieappulolucane.it
amgasbarisrl.it

Supportare l’economia e il commercio locale con una lotteria di quartiere. O meglio, di Municipio. È questa l’idea con cui, in tempi di mutamento economico imposto dal Coronavirus e dai colossi multinazionali che promuovono gli acquisti online in danno delle piccole attività commerciali locali, nel Municipio II di Bari i commercianti hanno dato vita ad un progetto che mira alla solidarietà economica tra le attività.

L’idea è promossa dall’associazione “La Formica” e coinvolge il Municipio II e i quartieri Poggiofranco, Carassi, San Pasquale, Picone e Mungivacca. All’iniziativa hanno aderito oltre 100 commercianti, che hanno distribuito oltre 20mila i biglietti agli utenti che hanno fatto la spesa presso le attività commerciali.

Oggi la prima estrazione, alla presenza dell’assessore allo Sviluppo Economico del Comune di Bari, Carla Palone, del presidente del Municipio II, Gianlucio Smaldone e di Mimmo Tarantini, Presidente dell’associazione “La Formica”, durante la quale un cittadino fortunato ha vinto una Fiat Panda.

“La rete dei commercianti – spiega Smaldone – e l’impegno di tanti negozianti e professionisti baresi ha permesso di consolidare la lotteria con ricchi premi, finalizzata ad avviare un rapporto di fiducia con i clienti ed evitare, quindi, di acquistare dalle società multinazionali. Non solo. L’obiettivo è quello di favorire la spese in città, offrendo alla comunità una lotteria del territorio: chi fa acquisti nei negozi dei quartieri ottiene i biglietti della lotteria senza costi aggiuntivi”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui