Cabtutela.it
acipocket.it

La zona pedonale in piazza Redentore, realizzata nell’ambito dei lavori di riqualificazione, è come se non esistesse: ogni giorno c’è un continuo via vai di auto. Dal furgone che deve scaricare la merce alle auto che “sbagliano” strada, a chi invece parcheggia regolarmente come se nulla fosse. Senza dimenticare le scorribande degli scooter.  “La zona è diventata pericolosa – ci raccontano i residenti – perché ovviamente i bambini giocano liberamente essendo una piazza chiusa alle auto, ma le auto ci sono sempre, circolano tranquillamente”. Sulla piazza sono state installate delle telecamere. “Ma a cosa servono – si domandano i residenti – se nessuno interviene a fermare e multare le auto in sosta o che circolano nella zona pedonale?”.

Il Comune aveva anche promesso una ordinanza per vietare l’accesso a monopattini e bici elettriche sulla zona del sagrato. Ma non è stato ancora predisposto il provvedimento. “Questa zona sta morendo anche commercialmente – concludono i residenti – i negozi stanno chiudendo, non c’è più passaggio. Il Comune faccia qualcosa. I nostri appelli sono mesi che restano inascoltati”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui