Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Quindicesimo turno del girone C di Serie C perfetto per i biancorossi che, dopo l’opaca prestazione della settimana scorsa, vincono ancora senza concedere reti agli avversari. In rete Mirco Antenucci e Daniele Paponi per consolidare il primo posto.

I ragazzi di Michele Mignani entrano in campo nel migliore dei modi e affrontano il derby con la mentalità giusta per una squadra che vuole tornare in Serie B. I biancorossi sin dal primo minuto costringono gli avversari nella propria metà campo, pressando e cercando la via del gol. Azioni che si materializzano al ’18 minuto quando Paponi riceve il pallone da Antenucci e viene atterrato in area da Venturini che regala un calcio di rigore al Bari, brillantemente trasformato da capitan Antenucci che spiazza il portiere avversario.

La partita è tutta in discesa per i ragazzi di mister Mignani che continuano a pressare per trovare il gol del raddoppio con l’onnipresente Antenucci. Proprio il capitano, al minuto ’38 confeziona un assist perfetto per Paponi che non si fa trovare impreparato e dopo il goffo intervento di De Marino insacca per il raddoppio meritatissimo della formazione ospite.

Un Bari straripante chiude la prima frazione di gioco in vantaggio di due reti, non prima di aver colpito la traversa con il tiro violento di Ruben Botta che spaventa l’estremo difensore della Fidelis Andria.

Secondo tempo fotocopia del primo, i biancorossi sempre in avanti e la Fidelis Andria che prova ad accorciare le distanze con le rare ripartenze che il Bari concede. Ripartenze però bloccate sempre dalla statuaria difesa barese che non si fa trovare mai impreparata grazie al lavoro di Terranova e Celiento.

La partita si chiude virtualmente al ’27 minuto del secondo tempo quando Antenucci sigla lo 0-3 segnando così una doppietta, ma soprattutto il suo sesto gol stagionale, che gli vale una meritata standing ovation da parte di tutto lo stadio “Degli Ulivi”, durante la sostituzione a fine match.

Negli ultimi venti minuti, la partita non si discosta dai binari finora percorsi, il Bari va più volte vicino al quarto gol ma gli avversari si salvano sempre e chiudono la porta.

Vittoria del Bari che risponde a quelle di Turris e Palermo, i biancorossi restano al comando del proprio girone con 33 punti a +4 lunghezze sulle dirette inseguitrici. Il prossimo incontro si giocherà sabato 27 novembre fra le mura amiche del San Nicola. Il Bari ospiterà i laziali del Latina ieri vittoriosi di misura contro il Messina.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui