lapugliativaccina.regione.puglia.it

Sabato 4 e domenica 5 dicembre avranno inizio i corsi gratuiti di skatebord del “Banana Moon Skate Project”, un’iniziativa realizzata dal concept store streetwear barese, che con il supporto dell’azienda Propaganda e della Vans, con il patrocinio del I Municipio del Comune di Bari, della FISR, Federazione Italiana Sport Rotellistici e con il supporto della Asd Impact Sport.

Questa iniziativa darà la possibilità a 80 bambini di avvicinarsi a questo sport, disciplina olimpica dagli ultimi Giochi di Tokyo 2020, che saranno suddivisi nelle 8 ore totali di lezione tenute da Fabiano Lauciello, istruttore FISR – Italian Skateboarding di 2 livello, con il supporto alla didattica e alla preparazione atletica di Domenico Murgolo, skater professionista e allievo istruttore CONI e di Michelangelo Napoli skater di rilievo della scena barese. Le giornate di lezione saranno 4, ognuna suddivisa in 2 lezioni, che si svolgeranno anche in caso di pioggia, vista la copertura offerta dall’infrastruttura sotto la quale si sviluppa lo skate park barese. Il materiale per partecipare potrà essere personale oppure, per chi dovesse esserne sprovvisto, si potranno utilizzare gli skate messi a disposizione da Banana Moon, Propaganda e Vans. Ulteriori supporti come kicker, balance board e rail saranno messi a disposizione dall’Impact Boards Academy di Bari.

“Avendo a che fare con ragazzine e ragazzini che si approcciano per la prima volta allo skate – ha spiegato Fabiano Lauciello – le singole lezioni saranno impostate come corso base e quindi cercherò di insegnare a tutti i fondamenti di approccio allo skate. Spiegherò loro la posizione che si utilizza, il riconoscimento del piede d’appoggio e quello di spinta, come cadere in sicurezza, ecc. Tutte queste nozioni saranno utili a loro nel caso, appassionandosi, vogliano continuare a praticare questo sport”.

I corsi si terranno dalle 15 alle 17 nella prima giornata di sabato e il giorno seguente si svolgeranno dalle 10 alle 12. I corsi gratuiti saranno svolti anche in caso di pioggia grazie alla copertura della grande infrastruttura che collega Asse nord-sud, realizzato dall’architetto romano Giorgio De Romanis.

 

 

 

 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui