lapugliativaccina.regione.puglia.it

La Puglia è pronta ad ospitare un grande acquario. Accadrà a Taranto, a darne notizia è il Cis (Contratto istituzionale di sviluppo) che nella giornata di oggi, ha individuato le risorse necessarie per progettare esecutivamente il nuovo e moderno acquario che sarà uno dei grandi attrattori della città.

Nel corso dell’incontro, il Cis, ha inoltre deliberato la destinazione delle risorse finanziarie necessarie per definire l’avvio dell’investimento del gruppo Ferretti a Taranto. “La riunione del Cis – ha dichiarato il presidente della regione Michele Emiliano – segna un punto fondamentale nella strategia di rilancio di Taranto e del suo territorio. È stata confermata la volontà di realizzare un attrattore scientifico-culturale come l’acquario di Taranto” – ha specificato.

La progettazione esecutiva, affidata all’agenzia regionale Asset consegnerà alla città un centro multimediale dotato delle più moderne tecnologie e orientato alla promozione del mare quale asset strategico di tutto il territorio. “Esprimo grandissimo apprezzamento per la conclusione dell’iter di finanziamento dell’investimento del gruppo Ferretti a Taranto – ha proseguito poi  Emiliano –  riportare la cantieristica navale nella città dei due mari era una sfida che io e la mia giunta abbiamo portato avanti con tenacia e coraggio. Il risultato odierno ci ripaga degli enormi sforzi compiuti per riportare al centro della vita economica di Taranto il mare e la nautica” – ha concluso.

Foto repertorio


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui