MERCOLEDì, 22 MAGGIO 2024
73,328 ARTICOLI
Dir. resp.:Samantha Dell'Edera
redazione@borderline24.com

Per segnalazioni: +39 375 5535222
73,328 ARTICOLI

Direttore Responsabile: Samantha Dell'Edera
Per segnalazioni:
Cell. +39 375 5535222
Email: redazione@borderline24.com

Bari, entro giugno addio all’ex Ancora: sarà demolita. Riaperto il bando per i chioschetti

Pubblicato da: Samantha Dell'Edera | Dom, 8 Maggio 2022 - 12:00
- PUBBLICITÀ LEGALE -
bari.aci.it"

Sarà demolito entro giugno l’ex ristorante Ancora sul lungomare di Palese, reso inagibile e irrecuperabile da un incendio. Lo ha deciso il Comune in accordo con il Municipio dopo aver ottenuto i pareri favorevoli di tutti gli enti coinvolti.

La speranza del presidente del municipio, Vincenzo Brandi, è che a Palese quest’estate si dica finalmente addio al rudere e si possa creare almeno una piattaforma anche per prendere il sole. Nel frattempo sono state riaperte le procedure per l’affidamento di due dei tre chioschetti per la  somministrazione di alimenti e bevande in forma stagionale. Due a Palese e uno a Santo Spirito. Uno dei tre è stato assegnato ma per gli altri due non si era presentato nessuno. “Nulla a che vedere con pressioni come ipotizzato dal sindaco per San Girolamo – assicura Brandi – semplicemente chi aveva in gestione quei chioschetti ha deciso di non rinnovare la concessione e nessuno lo sapeva. Ci sono tanti interessati e quindi il bando sarà riaperto”.

 

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24.com
Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

Obesità, è curabile con un approccio...

 E' stata firmata al Lido di Venezia, la Venice Declaration 2024 in occasione...
- 21 Maggio 2024

Puglia, dalla Regione 15 milioni per...

Quindici milioni di euro per procedere alla liquidazione delle somme restanti...
- 21 Maggio 2024

Vendevano fitofarmaci illegali, maxi sequestro nel...

Vendevano fitofarmaci illegali per un valore commerciale di 220mila euro. È...
- 21 Maggio 2024

Salute, dalla Regione Puglia ok a...

È stata approvata all'unanimità dal Consiglio regionale della Puglia la legge...
- 21 Maggio 2024