lapugliativaccina.regione.puglia.it
aqp-sa-di-futuro

Torna la voglia di viaggiare dei baresi durante le festività natalizie. Manca poco più di un un mese al Natale ed è tempo di decidere dove trascorrere le due settimane a cavallo tra fine 2022 e inizio 2023.

L’anno scorso eravamo in piena quarta ondata Covid. Quest’anno con la pandemia sotto controllo è tornata la voglia di partire. Il periodo sicuramente non è dei migliori dal punto di vista economico per le famiglie, ma chi è riuscito a mettere qualcosa da parte nel corso di questi mesi sceglie di viaggiare. E questi sono i giorni giusti per prenotare, per non correre il rischio di trovare già il sold out. “C’è una leggera ripresa delle prenotazioni di viaggio – spiega un tour operator di Bari. L’anno scorso eravamo ancora in piena pandemia. Quindi quest’anno c’è una aria un po’ più leggera e c’è voglia di rilassarsi un po’.

I baresi – continua – per lo più scelgono il mare. Vogliono andare al caldo nel periodo di Natale: quindi la meta maggiormente richiesta è Sharm el-Sheikh, in Egitto. Una destinazione vicina e sicuramente alla portata di tutti. La clientela più benestante ovviamente vola verso le Maldive o i Caraibi. Ma le percentuali in questo caso sono basse”.

Rimangono attrattive anche le capitali europee, precisa il tour operator: “Vienna, Parigi, Londra, Amsterdam, Budapest e Praga sono le più richieste”. Le famiglie baresi amano comunque anche andare a sciare con i loro bambini.

Booking ha commissionato una ricerca su oltre 24.000 viaggiatori in 32 paesi e territori sullo “stato del turismo” in questo momento di crisi internazionale e incertezze economiche, scoprendo che i viaggiatori di tutto il mondo si sentono molto più ottimisti riguardo ai viaggi nel 2023 rispetto al 202. Quasi tre quarti di loro (72%), infatti, sostiene che varrà sempre la pena viaggiare.

(foto freepik)


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui