MERCOLEDì, 28 FEBBRAIO 2024
71,318 ARTICOLI
Dir. resp.:Samantha Dell'Edera
redazione@borderline24.com

Per segnalazioni: +39 375 5535222
71,318 ARTICOLI

Direttore Responsabile: Samantha Dell'Edera
Per segnalazioni:
Cell. +39 375 5535222
Email: redazione@borderline24.com

No alle trivelle a Bari, arriva l’ok del Consiglio comunale: approvata mozione del M5S

Pubblicato da: redazione | Sab, 28 Gennaio 2023 - 10:19
Referendum Del Aprile Tu Sai Per Cosa Si Vota Trivelle

“Il no al ritorno delle trivellazioni nel nostro mare – dichiarano i consiglieri comunali del M5S Antonello Delle Fontane, Italo Carelli e Alessandra Simone – è una battaglia che ci vede da sempre in prima linea come Movimento 5 Stelle. Quello raggiunto ieri è un risultato importante e ora auspichiamo che anche altri consigli comunali approvino questa mozione, in modo da far sentire a Roma la voce dei territori. Con la proposta approvata ieri impegniamo il sindaco Decaro, anche il qualità di presidente Anci, a difendere le nostre coste dal rilascio di nuove concessioni di estrazione di gas in zone di mare tra le 9 e 12 miglia dalla costa, riducendo così l’attuale limite di 12 miglia. Una scelta incomprensibile del Governo Meloni che mette a rischio l’ambiente e la salute dei cittadini e che non risolve il problema della crisi energetica e del caro bollette. Ringraziamo i Consiglieri degli altri gruppi che, appoggiando e difendendo il nostro Odg, hanno difeso il nostro mare. Bari ha fatto la sua scelta, il nostro mare non si tocca”.

Nelle scorse settimane la mozione per dire no allo sblocco delle concessioni di estrazione di gas in mare previsto dal Decreto Aiuti-quater è stata depositata in consiglio regionale dai  consiglieri di maggioranza del M5S Cristian Casili, Marco Galante, Grazia Di Bari e Rosa Barone. La mozione impegna, inoltre la Giunta regionale, ai promuovere un confronto tra Stato, Regioni, forze politiche e movimenti territoriali sul futuro energetico del Paese, con particolare riferimento sia all’utilizzo ed al rafforzamento delle fonti rinnovabili. Parallelamente mozioni e Odg sono stati depositati nei Comuni di Bari, Manfredonia, Andria Trani, Brindisi, Lecce e Taranto e lo stesso sta avvenendo in tutti i Comuni in cui il M5S è presente e si è chiesto a tutti gli amministratori, al di là delle appartenenze politiche, di fare propria questa battaglia.

“Il governo – dichiarano il Vicepresidente M5S Sen. Mario Turco ed il Coordinatore Regionale del M5S On. Leonardo Donno – non può ignorare le comunità che continuano a ribadire la contrarietà al rilascio di nuove  concessioni di estrazione di gas in mare come previsto dal decreto Aiuti Quater. Ieri a Bari grazie alla determinazione dei nostri consiglieri comunali abbiamo raggiunto un risultato importante e ora auspichiamo di ottenere lo stesso risultato anche negli altri Comuni pugliesi. Il testo della mozione è a disposizione di tutti, in modo che la proposta possa essere presentata anche nei Consigli comunali  in cui il M5S non è presente. Non ci fermeremo, contiamo sul sostegno e sul supporto di tutte le forze politiche in Regione e nei Comuni per ribadire la netta contrarietà ad un ritorno al passato pericoloso per l’ambiente e assolutamente inutile per ridurre le bollette dei cittadini. Non resteremo fermi a guardare, continueremo a batterci per tutelare l’ambiente, il nostro mare, la pesca, il turismo e la salute dei cittadini contro le scelte scellerate di questo governo”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24.com
Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

Il Bari ci prova, ma vince...

Seconda sconfitta consecutiva per il Bari di Iachini. Dopo aver lasciato...
- 27 Febbraio 2024

Arriva la pioggia salva campagne, ma...

L’ arrivo della pioggia può salvare la Puglia dalla siccità di...
- 27 Febbraio 2024

Funzionaria Prefettura Bari chiede aiuto a...

Una funzionaria della Prefettura di Bari, alla quale il 25 gennaio...
- 27 Febbraio 2024

Bari, 300mila euro per la promozione...

La  Camera di Commercio di Bari ha stanziato 300mila euro attraverso...
- 27 Febbraio 2024