SABATO, 13 APRILE 2024
72,428 ARTICOLI
Dir. resp.:Samantha Dell'Edera
redazione@borderline24.com

Per segnalazioni: +39 375 5535222
72,428 ARTICOLI

Direttore Responsabile: Samantha Dell'Edera
Per segnalazioni:
Cell. +39 375 5535222
Email: redazione@borderline24.com

Bari, al via i lavori per il nuovo centro di raccolta a Poggiofranco

Chiude il vecchio centro, i rifiuti nelle isole ecologiche mobili

Pubblicato da: redazione | Ven, 8 Settembre 2023 - 17:27

Sono stati avviati questa mattina i lavori di ristrutturazione del deposito zonale Amiu Puglia di via Martin Luther King, che permetteranno la realizzazione del primo centro comunale di raccolta insediato nel tessuto urbano della città di Bari, che si aggiungerà al ccr della zona industriale (via Accolti Gil) nel compendio gestito da Amiu Puglia.

Le aree interne saranno suddivise per funzionalità, in modo da garantire l’assenza di interferenze tra la presenza dei cittadini e le attività di funzionamento del deposito zonale.

La progettazione delle opere e i lavori di realizzazione, affidati mediante procedure pubbliche, sono interamente finanziati nell’ambito del PON METRO 2014-2020- Asse 6 -Azione 6.1.4 – Progetto BA.6.1.4.c per un importo complessivo di circa 660.000 euro.

Per consentire lo svolgimento dei lavori, il deposito di via Martin Luther King resterà chiuso per tre mesi. In alternativa, sono disponibili il centro di via Accolti Gil e le tre isole ecologiche mobili, i cui orari di apertura sono disponibili su https://www.amiupuglia.it/bari/raccolta-differenziata/centri-di-raccolta/.

“Ci sarà qualche piccolo disagio per i cittadini legato alla chiusura di tre mesi di questo centro di raccolta, ma alla fine dei lavori avremo un nuovo centro di raccolta, più funzionale, più comodo, con la possibilità di conferire tutte le tipologie di rifiuti, quindi andando incontro ai bisogni dei cittadini per fare correttamente la raccolta differenziata -dichiara l’assessore all’Ambiente del Comune di Bari, Pietro Petruzzelli. – Con la nuova struttura proveremo anche a elevare la qualità della raccolta stessa, quindi si cambia ma per migliorare e per offrire un servizio sempre più performante”.

“Attraverso questi lavori di ristrutturazione, doteremo la città di Bari un nuovo e moderno centro di raccolta comunale in una zona particolarmente importante – aggiunge il presidente di Amiu Puglia spa, Paolo Pate -. È stato intercettato un investimento importante che ci consentirà di trasformare quello che era un deposito in un centro di raccolta che ci aiuterà nella progressiva azione di accompagnamento della città di Bari nel migliorare la quantità e la qualità della raccolta differenziata”.

Il termine dei lavori è stato fissato per dicembre 2023.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24.com
Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

In auto con pistola e il...

In auto con una pistola e il "bottino" di una rapina....
- 13 Aprile 2024

Bari, Annalisa passa l’esame di dialetto...

Annalisa "passa" l'esame di dialetto Barese cantando in duetto con l'artista...
- 13 Aprile 2024

Attacco in un centro commerciale a...

Sarebbe di almeno quattro morti il bilancio di un attacco avvenuto...
- 13 Aprile 2024

Bari, domenica di festa a Torre...

Torna il caldo e tornano anche le domeniche sul mare. Per...
- 13 Aprile 2024