LUNEDì, 22 APRILE 2024
72,650 ARTICOLI
Dir. resp.:Samantha Dell'Edera
redazione@borderline24.com

Per segnalazioni: +39 375 5535222
72,650 ARTICOLI

Direttore Responsabile: Samantha Dell'Edera
Per segnalazioni:
Cell. +39 375 5535222
Email: redazione@borderline24.com

Bari, un ricorso mette a rischio la mensa scolastica

Dal Comune arrivano rassicurazioni

Pubblicato da: Samantha Dell'Edera | Gio, 28 Settembre 2023 - 18:49

Un altro ricorso potrebbe mettere a rischio l’avvio della mensa scolastica. La pubblicazione della sentenza del Tar è prevista per oggi: sono quindi ore di attesa da parte dell’amministrazione per l’avvio del servizio mensa, previsto per il 2 ottobre, ma che potrebbe slittare al 9 ottobre.

A presentare ricorso è stata una delle ditte escluse dall’ultima gara di appalto quadriennale aggiudicata alla Ladisa, dopo un lunghissimo iter e ulteriori ricorsi e controricorsi. Sembrava che stesse andando tutto liscio, fin quando un’altra impresa ha deciso di impugnare il provvedimento.

Il Comune è quindi in attesa della pubblicazione della sentenza e nel frattempo sono in corso le riunioni proprio con la Ladisa per l’organizzazione del servizio. Non manca la preoccupazione tra le famiglie che hanno scelto il tempo pieno soprattutto per una questione “lavorativa”. E che ancora una volta si trovano senza certezze sull’avvio del servizio.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24.com
Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

Bari, valigia sospetta vicino l’Uniba: chiuso...

Sono scattate le misure di emergenza questa mattina in zona Università...
- 22 Aprile 2024

Bari, Riesame per marito Maurodinoia. La...

Nell'inchiesta che ha portato agli arresti domiciliari Sandro Cataldo, marito dell'ex...
- 22 Aprile 2024

Puglia, il centrodestra presenta mozione di...

Il centrodestra alla Regione Puglia presenterà mozione di sfiducia nei confronti...
- 22 Aprile 2024

Bari, il Libertà soffocato dalle discariche...

Discariche a cielo aperto nel cuore del Libertà. A denunciarle i...
- 22 Aprile 2024