DOMENICA, 25 FEBBRAIO 2024
71,239 ARTICOLI
Dir. resp.:Samantha Dell'Edera
redazione@borderline24.com

Per segnalazioni: +39 375 5535222
71,239 ARTICOLI

Direttore Responsabile: Samantha Dell'Edera
Per segnalazioni:
Cell. +39 375 5535222
Email: redazione@borderline24.com

Bari, mal di “pareggite”: solo un punto contro il Como

La squadra di Mignani, in superiorità numerica per tutto il secondo tempo, non riesce a portare a casa la vittoria

Pubblicato da: Nicola Lucarelli | Dom, 1 Ottobre 2023 - 18:27

I paradossi del Bari di Mignani: disputa un buon primo tempo, creando diverse occasioni da rete, si spegne nella ripresa nonostante la superiorità numerica per l’espulsione di Kone al decimo minuto. Mignani ha provato a cambiar volto alla squadra con cinque cambi, ma non è bastato. La formazione biancorossa continua a palesare evidenti limiti in fase di finalizzazione e costruzione del gioco. Intanto la classifica piange…

SCELTE INIZIALI: Archiviata la prima sconfitta in campionato maturata contro il Parma, il Bari scende nuovamente in campo alla ricerca del riscatto. Allo stadio “San Nicola” va in scena Bari-Como, match valido per l’ottava giornata del campionato cadetto.
Per la sfida ai lariani, mister Mignani deve rinunciare a Gregorio Morachioli, fermato da un attacco influenzale, ma recupera Pucino. L’allenatore genovese ripropone il modulo 4-3-2-1 e schiera Frabotta al posto di Ricci e Acampora in sostituzione di Maita. Confermato il “trio” offensivo con Aramu e Sibilli dietro all’unica punta Nasti.
Nel Como, il tecnico Longo non avrà a disposizione Iovine e Mustapha. Il mister nativo di Grugliasco schiera i suoi con il modulo 3-4-2-1: in attacco c’è l’ex attaccante del Milan, Patrick Cutrone.

PRIMO TEMPO: Ritmi subito alti ed è del Bari la prima chance al minuto 6 con Koutsupias che è bravo ad incunearsi in area comasca e a calciare verso la porta, ma Semper respinge. Replica la squadra di Longo al minuto 14 con Cutrone che non riesce a deviare verso la porta di Brenno un cross basso di Cassandro. Insiste la formazione lombarda e va vicina al gol ancora con Cutrone al minuto 17: l’ex attaccante del Milan calcia verso la porta biancorossa dopo un assist di Ionnou. Ma il gol lo segna il Bari al minuto 21 con Nasti che approfitta di un errore di Odenthal e fulmina Semper. La rete viene però annullata, dopo una verifica Var, per una spinta dell’attaccante biancorosso sul difensore olandese. Continua la sfida tra Cutrone e Brenno: l’attaccante calcia da posizione defilata al minuto 25, ma il numero uno brasiliano para senza patemi. Ci prova ancora la formazione ospite al minuto 28 con Da Cunha, ma anche questa volta il tiro risulta troppo centrale per Brenno. Si fa vivo il Bari al minuto 31 con Acampora che entra in area e impegna il portiere lariano. Al minuto 33 ci prova ancora Nasti con una bella girata su assist di Acampora, ma Semper si fa trovare pronto. Sul ribaltamento di fronte, occasione per il Como al minuto 34 con un tiro deviato di Chajia. Sibilli spreca un clamoroso contropiede al minuto 36 sbagliado l’assist decisivo per Aramu. Spunto di Koutsupias al minuto 40, ma il suo tentativo termina alto. Anche Aramu vuol essere protagonista di questo vibrante primo tempo: l’ex Venezia costringe Semper alla deviazione in corner con un tiro da fuori area. E’ l’ultima emozione di un bel primo tempo che si chiude sul risultato di 0 – 0.

SECONDO TEMPO: La ripresa si apre con gli stessi undici del primo tempo. Il Como resta in dieci al minuto 10 : Kone, già ammonito, commette fallo su Dorval e rimedia il secondo giallo. Corre ai ripari Longo al minuto 54: fuori Da Cunha dentro Bellemo. Sibilli prova a pescare il jolly dalla distanza al minuto 56, ma la sua conclusione termina alta. Primo cambio per Mignani al minuto 58: fuori Koutsupias dentro Diaw. Ed è proprio l’ex attaccante del Modena a sbloccarla al minuto 64 con una zampata sotto misura sugli sviluppi di un corner battuto da Sibilli. Ma il vantaggio dei padroni di casa dura poco perchè il Como pareggia al minuto 66 con Bellemo su cross di Ionnou. Ancora due cambi per il Bari al minuto 73 : fuori Maiello e Siblli dentro Achik e Maita. Cambia ancora Mignani al minuto 80: esce subito Maita per infortunio, dentro Benali. Fuori anche Aramu dentro Bellomo. Nonostante i cambi e la superiorità numerica, la formazione biancorossa non riesce a creare pericoli alla porta di Semper. Ci prova Achik direttamente da calcio di punizione ma Vicari non riesce ad impattare col pallone. Diaw svetta di testa al minuto 94 su cross di Bellomo, ma la palla termina a lato. Non accade più nulla sino al triplice fischio dell’arbitro Camplone: Bari Como edizione 2023/24 è storia: allo stadio “San Nicola” termina 1-1 tra i fischi copiosi del pubblico biancorosso.

PAGELLE: Finalmente Diaw. Aramu non incide
Brenno 6, Dorval 6,5, Di Cesare 6,5, Vicari 6, Frabotta 5,5, Koutsupias 6 (64′ Diaw 7), Maiello 5,5 (73′ Maita sv 80′ Benali 5,5), Acampora 6, Aramu 5 (80′ Bellomo 5,5), Sibilli 5,5 (73′ Achik 6), Nasti 6,5
Mignani 4

TABELLINO
Risultato finale: 1 – 1
Marcatori: 64′ Diaw 66′ Bellemo
Ammoniti: Nasti, Kone, Cassandro, Maiello, Di Cesare
Espulsi: Kone
Corner: 6 – 4
Spettatori: 16.377 spettatori (8.809 abbonati; 88 tifosi ospiti)

FORMAZIONI INIZIALI:

BARI (4-3-2-1): Brenno, Dorval, Di Cesare (c), Vicari, Frabotta, Koutsupias, Maiello, Acampora, Aramu, Sibilli, Nasti
Panchina: Farroni, Maita, Matino, Benali, Bellomo, Achik, Diaw, Zuzek, Edjouma, Pucino, Akpa-chukwu, Ricci

Como (3-4-2-1): Semper, Curto, Chajia, Cutrone, Odenthal, Nielsen, Da Cunha, Ioannou (c), Cassandro, Barba, Kone
Panchina: Vigorito, Sala, Solini, Baselli, Gabrielloni, Blanco, Bellemo, Kerrigan, Arrigoni, Scaglia, Vignali, Verdi

SQUADRA ARBITRALE:
Arbitro: Giacomo Camplone della sezione di Pescara. Assistenti: Damiano Di Iorio della sezione di VCO e Mario Davide Arace della sezione di Lugo di Romagna. Quarto ufficiale: Adolfo Baratta della sezione di Rossano. VAR: Gianluca Aureliano (Bologna) , coadiuvato dall’ AVAR Rodolfo Di Vuolo (Castellammare di Stabia).

Foto Ssc Bari

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24.com
Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

Allerta gialla in Puglia per mareggiate...

Nuova allerta meteo in Puglia. A diramare l'allerta gialla la Protezione...
- 24 Febbraio 2024

Artico sempre più caldo e gli...

Gli orsi polari non riescono a adattarsi al clima più caldo...
- 24 Febbraio 2024

Recensioni false, il dramma del business...

Secondo il report The State of Fake Online Review redatto da...
- 24 Febbraio 2024

In Italia boom colonnine di ricarica,...

Crescita record nel 2023 per le colonnine per la ricarica di...
- 24 Febbraio 2024