DOMENICA, 25 FEBBRAIO 2024
71,239 ARTICOLI
Dir. resp.:Samantha Dell'Edera
redazione@borderline24.com

Per segnalazioni: +39 375 5535222
71,239 ARTICOLI

Direttore Responsabile: Samantha Dell'Edera
Per segnalazioni:
Cell. +39 375 5535222
Email: redazione@borderline24.com

Bari, il nuovo prefetto: “Approfondirò tematica sicurezza”

Francesco Russo, subentrato ad Antonia Bellomo, andata in pensione, si è presentato a istituzioni e cittadinanza, tanti i temi sviscerati

Pubblicato da: redazione | Lun, 2 Ottobre 2023 - 21:29

“Far sentire la presenza sul territorio del prefetto è importante perché i cittadini devono saper riconoscere, anche fisicamente, le istituzioni che li rappresentano”. Così, nel corso della conferenza stampa in cui si è presentato alla cittadinanza, ha dichiarato Francesco Russo, il nuovo prefetto di Bari pronto a prendere il posto di Antonia Bellomo, andata in pensione. Dalla sicurezza, al tema dell’immigrazione, ma non solo, anche i rapporti con i sindaci: sono molti i temi sviscerati da Russo.

“I rapporti con i sindaci – ha  evidenziato – sono sempre stati al centro del mio impegno. Ho sempre cercato di dare loro un punto di riferimento certo per tutte le questioni. Dalla sicurezza al lavoro, problema sul quale porrò l’attenzione. Non mi sono ignoti alcuni problemi di questa città e di questa provincia. In questi giorni inizieremo ad affrontare quelli legati alla sicurezza, che sono i principali in qualunque provincia. Lo faremo attraverso il confronto con le forze di polizia e con i sindaci. Il primo incontro del Comitato dell’ordine e della sicurezza pubblica mi servirà  per approfondire queste tematiche. Serve avere un riferimento importante, anche dal punto di vista tecnico, da parte dei responsabili delle forze di polizia, per trovare insieme ulteriori soluzioni”  – ha sottolineato.

Sul tema dell’immigrazione Russo ha spiegato poi che “il problema dell’accoglienza riguarda tutte le province, proseguirò con le buone pratiche iniziate dai miei predecessori, a cominciare dall’ex Prefetto Antonella Bellomo. Nei prossimi giorni avrò l’occasione di sensibilizzare ancora di più il territorio per cercare di realizzare, o migliore, quell’idea di accoglienza un po’ più diffusa richiesta dal ministro e come discussa con i sindaci. Ci saranno varie attività per conciliare l’accoglienza dignitosa con le esigenze dei cittadini. A Bari finora ci si è riusciti pienamente. Occorrerà rafforzare ancora di più i rapporti fra le istituzioni, anche quelle religiose, per capire come individuare altri siti in virtù del fatto che il flusso migratorio potrebbe proseguire nel tempo” – ha concluso.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24.com
Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

Allerta gialla in Puglia per mareggiate...

Nuova allerta meteo in Puglia. A diramare l'allerta gialla la Protezione...
- 24 Febbraio 2024

Artico sempre più caldo e gli...

Gli orsi polari non riescono a adattarsi al clima più caldo...
- 24 Febbraio 2024

Recensioni false, il dramma del business...

Secondo il report The State of Fake Online Review redatto da...
- 24 Febbraio 2024

In Italia boom colonnine di ricarica,...

Crescita record nel 2023 per le colonnine per la ricarica di...
- 24 Febbraio 2024