LUNEDì, 22 APRILE 2024
72,667 ARTICOLI
Dir. resp.:Samantha Dell'Edera
redazione@borderline24.com

Per segnalazioni: +39 375 5535222
72,667 ARTICOLI

Direttore Responsabile: Samantha Dell'Edera
Per segnalazioni:
Cell. +39 375 5535222
Email: redazione@borderline24.com

“Ruote nella Storia” fa tappa a Corato, ecco il programma

Appuntamento a domani

Pubblicato da: redazione | Sab, 7 Ottobre 2023 - 15:32

Ruote nella Storia è pronto a tornare “nelle piste” pugliesi, in particolare nella Provincia di Bari, per la sua terza tappa stagionale, offrendo un altro meraviglioso appuntamento tra la cultura, il paesaggio, le tradizioni e le ricchezze eno-gastronomiche caratteristiche di questo territorio. L’appuntamento con il prestigioso autoraduno di ACI Storico, nato e coordinato in concerto con l’Automobile Club d’Italia, approderà domani, 8 ottobre, a Corato tra le strade strette e ciottolate e gli edifici in pietra.

Dopo il successo delle due tappe, il 28 maggio nel borgo di Noicattaro e l’1-2 luglio con il tour di Bari (anche sotterranea) Conversano e il suo Castello Aragonese, Castel del Monte, Corato e Andria, la manifestazione dedicata alla cultura e la storia delle auto d’epoca ritorna a Corato per coniugare, ancora una volta, il valore dell’automobilismo storico alla promozione territoriale di luoghi incantevoli e spesso inesplorati della nostra Bell’Italia. Fondamentale in questa giornata il contributo nell’organizzazione che arriva dall’Automobile Club Bari Bat presieduto dall’Avv. Francesco Ranieri e diretto dalla Dott.ssa Maria Grazia De Renzo. “Quest’anno abbiamo voluto organizzare tre tappe di Ruote nella Storia – ha tenuto a sottolineare l’avv. Francesco Ranieri, Presidente dell’AC Bari Bat – per sviluppare il senso di appartenenza dei nostri soci ACI Storico e promuovere sempre più il territorio attraverso il nostro format”.

Il viaggio offerto agli equipaggi che prenderanno parte a questa terza tappa di Ruote nella Storia nel barese permetterà di osservare le meraviglie di Corato. Località che si estende sulle pendici orientali delle Murge, nel cuore della Puglia Imperiale, terra privilegiata dall’Imperatore Federico II di Svevia e situata nel perimetro del Parco Nazionale dell’Alta Murgia. Un territorio intriso di storia fin dalle origini preistoriche, come attestano le numerose testimonianze archeologiche. Le chianche calcaree del centro storico suggeriscono racconti di un’epoca medioevale. Ricca di palazzi in pietra e vicoli suggestivi, Corato è nota anche per le distese di ulivi e vigneti che la circondano, tanto da essere nota per la produzione di olio extra-vergine d’oliva e per i vini pregiati.

“Con la Proloco di Corato ed in particolare con il presidente della stessa Gerardo Strippoli – ha precisato al Dott.ssa Maria Grazia De Renzo, Direttrice dell’Automobile Club Bari Bat – abbiamo voluto questa terza tappa che coniuga la moda alle nostre auto d’epoca, in modo da scoprire anche gli usi e costumi della loro storia”.

Immancabili le protagoniste indiscusse dell’evento, ‘musei’ a quattro ruote che rappresentano l’importanza del motorismo storico nell’evoluzione tecnica e tecnologica dell’automobilismo. Tra le numerosissime e tutte prestigiose vetture attese diversi modelli del gruppo Targa Puglia e poi ancora una Chevrolet Bel Air del 1954, un’Alfa Romeo 2600 Sprint del 1965, una Fiat 124 Spider 1400 del 1967, una Citroen 2CV del 1968, una Ford mustang del 1968, una Porsche 911 del 1970, una Volkswagen 1300 Maggiolino del 1970, una Lancia Fulvia 1300 HF del 1971, un’Alfa Romeo GTV 2000 del 1971, un’Alfa Romeo Duetto 1300 del 1972, una BMW 3.0 CSL del 1972, una Lancia Gamma Coupé del 1972, una Fiat Coupé 1800 del 1975, una Alfa Romeo Alfetta 2000 del 1978, un’Alfa Romeo Duetto 2000 del 1988 e alcune più ‘moderne’ Fiat Barchetta di colori e anni differenti.

Ecco il programma:

Ore 9.00: Raduno in Via Santa Faustina
Ore 10.00: Partenza giro turistico
Ore 11.30: Visita guidata del centro storico
Ore 12.30: Visita dell’azienda di confetture “Micco”
Ore 13.30: Visita delle cantine “Torrevento” e degustazione
Ore 14.30: Trasferimento presso “La Locanda dei Duchi” per il pranzo

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24.com
Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

Trapianti di polmone e pancreas nel...

L'attività trapiantologica nella Regione Puglia ha fatto segnare negli ultimi tre...
- 22 Aprile 2024

Il Bari 2023/24: una squadra “forte”...

La gara contro il Pisa, avrebbe dovuto rappresentare la partita della...
- 22 Aprile 2024

Bari, addio al proprietario del ristorante...

Giornata di lutto nel mondo della ristorazione barese per la morte...
- 22 Aprile 2024

Disabilità: l’importanza dei montascale per garantire...

Nell'affrontare la vita quotidiana, le persone con disabilità si trovano spesso...
- 22 Aprile 2024