LUNEDì, 22 APRILE 2024
72,668 ARTICOLI
Dir. resp.:Samantha Dell'Edera
redazione@borderline24.com

Per segnalazioni: +39 375 5535222
72,668 ARTICOLI

Direttore Responsabile: Samantha Dell'Edera
Per segnalazioni:
Cell. +39 375 5535222
Email: redazione@borderline24.com

Servizio taxi nelle principali città, AssoUtenti: “Una vergogna”

Per Assoutenti: "I sindaci hanno la possibilità di aumentare le licenze sul territorio, ma non lo fanno"

Pubblicato da: redazione | Dom, 8 Ottobre 2023 - 21:10

“In tema di licenze taxi assistiamo ad un vergognoso scaricabarile sulla pelle dei cittadini che, ad oggi, a Roma e nelle principali città italiane ricevono un servizio scandaloso”. Lo afferma Assoutenti, intervenendo nel botta e risposta tra il sindaco di Roma Gualtieri e il Governo.

“I sindaci non accampino scuse: da sempre hanno la possibilità di aumentare le licenze sul territorio, ma non lo fanno perché sono vittime dello strapotere dei tassisti e non vogliono inimicarsi una categoria che ha un peso politico non indifferente – spiega il presidente Furio Truzzi – Il decreto del Governo non c’entra nulla con l’incapacità delle amministrazioni locali di affrontare il problema taxi, perché la questione non è burocratica ma esclusivamente politica: i sindaci, a partire da Gualtieri, hanno paura dei tassisti”.

“E in questo rimpallo di responsabilità gli unici a rimetterci sono utenti e turisti che nelle principali città italiane ricevono un servizio taxi scadente e in alcuni casi pressoché inesistente, come dimostrano le lunghe file di cittadini in attesa alla stazione Termini e nei principali punti nevralgici” – conclude Truzzi.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24.com
Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

Rimpasto Giunta Regione Puglia, è fumata...

Decisione rinviata sul rimpasto della giunta Emiliano. La riunione tra il...
- 22 Aprile 2024

Trapianti di polmone e pancreas nel...

L'attività trapiantologica nella Regione Puglia ha fatto segnare negli ultimi tre...
- 22 Aprile 2024

Il Bari 2023/24: una squadra “forte”...

La gara contro il Pisa, avrebbe dovuto rappresentare la partita della...
- 22 Aprile 2024

Bari, addio al proprietario del ristorante...

Giornata di lutto nel mondo della ristorazione barese per la morte...
- 22 Aprile 2024