LUNEDì, 22 APRILE 2024
72,668 ARTICOLI
Dir. resp.:Samantha Dell'Edera
redazione@borderline24.com

Per segnalazioni: +39 375 5535222
72,668 ARTICOLI

Direttore Responsabile: Samantha Dell'Edera
Per segnalazioni:
Cell. +39 375 5535222
Email: redazione@borderline24.com

Corato, si appostavano nei vicoli per rapinare i passanti: tre arresti

I fatti risalgono allo scorso inverno

Pubblicato da: redazione | Mer, 11 Ottobre 2023 - 16:31

Si appostavano per le vie del centro storico avvicinando i passanti per estorcere loro denaro e, laddove trovavano resistenza, li rapinavano aggredendoli. È accaduto a Corato, i fatti, che risalgono allo scorso inverno sono avvenuti in particolare nel centro della movida cittadina. Tre gli indagati che, stando a quanto emerso in seguito alle indagini condotte dai Carabinieri della stazione di Corato, dopo le segnalazioni delle vittime, stazionavano lungo le strade principali, in pieno orario notturno, accerchiando, minacciando e rapinando le vittime al fine di estorcere loro il denaro.

Dopo lunghe indagini, l’ufficio GIP del Tribunale di Trani, su esplicita richiesta della locale Procura della Repubblica, ha emesso nei confronti di Z.P. di anni 41, M.G.G. di anni 32 e Z.V. di anni 40, personaggi già noti negli uffici giudiziari, un’Ordinanza di Custodia Cautelare in Carcere per il reato di rapina ed estorsione. Erano diverse ormai le segnalazioni in tal senso giunte all’orecchio degli investigatori che indicavano alcuni personaggi noti, dediti a tali tipo di attività illecita, proprio nelle immediate adiacenze del centro storico di Corato ma, grazie anche al coraggio di alcune delle vittime, i Carabinieri hanno potuto agire e procedere in maniera decisa ed efficiente.

I tre soggetti destinatari del provvedimento, uno dei quali già recluso in carcere a Trani per altre sue vicende, questa mattina hanno ricevuto la loro copia del provvedimento restrittivo, venendo di conseguenza reclusi nella Casa Circondariale di Trani, a disposizione dell’A.G. operante. Nelle prossime settimane si terrà l’interrogatorio di garanzia e il confronto con la difesa degli indagati, la cui colpevolezza dovrà essere accertata nel corso del processo.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24.com
Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

Rimpasto Giunta Regione Puglia, è fumata...

Decisione rinviata sul rimpasto della giunta Emiliano. La riunione tra il...
- 22 Aprile 2024

Trapianti di polmone e pancreas nel...

L'attività trapiantologica nella Regione Puglia ha fatto segnare negli ultimi tre...
- 22 Aprile 2024

Il Bari 2023/24: una squadra “forte”...

La gara contro il Pisa, avrebbe dovuto rappresentare la partita della...
- 22 Aprile 2024

Bari, addio al proprietario del ristorante...

Giornata di lutto nel mondo della ristorazione barese per la morte...
- 22 Aprile 2024