DOMENICA, 16 GIUGNO 2024
73,908 ARTICOLI
Dir. resp.:Samantha Dell'Edera
redazione@borderline24.com

Per segnalazioni: +39 375 5535222
73,908 ARTICOLI

Direttore Responsabile: Samantha Dell'Edera
Per segnalazioni:
Cell. +39 375 5535222
Email: redazione@borderline24.com

Estate: Puglia meta più amata dagli italiani. Passione per il Salento

La villa sarà una delle soluzioni più scelte dai turisti

Pubblicato da: redazione | Lun, 27 Maggio 2024 - 13:43
Salento
- PUBBLICITÀ LEGALE -
bari.aci.it"

La Puglia è la più amata dagli italiani che hanno una vera e propria passione per il Salento. Ma come sarà l’estate 2024? Da incorniciare, secondo gli addetti ai lavori. I primi dati parlano chiaro: 65,8 milioni i turisti stimati tra italiani e stranieri, oltre 266 milioni di presenze per una spesa che supererà i 43 miliardi di euro  e una previsione di crescita che potrebbe valere entro 10 anni anche il 12% del PIL Italiano.  Ma gli italiani dove passeranno le loro vacanze? Oltre 8 su 10 (84,4%) proprio in Italia. E Indipendentemente che il viaggiatore sia alla ricerca di attività sportive all’aria aperta (75,3%) o del relax per ricaricare le batterie (66%), la vacanza dovrà essere green (59,2%), e cresce inoltre il desiderio per una vacanza all’insegna del pregio, sempre più ambita (64,3%).

Un trend, quello delle vacanze di pregio, confermato dai dati dell’Osservatorio Emma Villas, che registra per la stagione 2024 un +6,4% delle prenotazioni di ville e casali rispetto a quanto si registrava lo scorso anno alla stessa data per la stagione 2023 (con 6045 prenotazioni già confermate). È questa la fotografia dell’estate degli italiani che emerge dalla ricerca AstraRicerche per Emma Villas, azienda specializzata nel vacation rental (affitti brevi di ville e casali di pregio) con oltre 600 proprietà in Italia e quotata sul segmento Euronext Growth Milan della Borsa Italiana – che mette a fuoco il profilo del viaggiatore italiano, le sue aspettative, le necessità e i suoi programmi di viaggio.

“La voglia di viaggiare è ormai tornata fortissima tra gli italiani e, di pari passo, c’è sempre più voglia di continuare a trattarsi bene e vivere esperienze autentiche. La villa sarà una delle soluzioni più scelte da chi cerca comfort, indipendenza, privacy e relax, ma vuole anche essere vicino a città d’arte o a parchi naturali. Per questa stagione stiamo infatti registrando un incremento del 6,4% di prenotazioni rispetto a quanto registravamo un anno fa per il 2023, con un particolare interesse per le ville situate in Toscana, Umbria e Sicilia.” dichiara Giammarco Bisogno, Amministratore Delegato di Emma Villas.

LA VACANZA PER GLI ITALIANI: NATURA, ATTIVITA’ AUTENTICHE, ARIA APERTA E SOGGIORNI LUNGHI Per l’indagine AstraRicerche – Emma Villas quasi la totalità dei nostri connazionali (96,2%) farà almeno una vacanza questa estate. Il 77,1% vorrebbe ripeterla più volte, il 48,6% ne farà una più lunga possibile e il 66% la ricercherà all’insegna del relax e dei ritmi lenti. Ma staccare la spina dalla routine e immergersi nella natura saranno le parole chiave per tutti. Vinceranno le vacanze con attività outdoor, un “must” per oltre 7 su 10 (75,6%) che sceglieranno tra la possibilità di andare in bici, a cavallo o nuotare (66%) o se puntare su sport adrenalinici come il rafting, lo sci d’acqua o il deltaplano (38,6%).

Ma in quale struttura soggiorneranno gli italiani? Sicuramente sarà prioritario che sia una struttura sostenibile per almeno il 50% dei turisti. A guidare la scelta la volontà di comprare prodotti a Km0 e assaporare la cucina locale (29,7%). Altrettanto importante è la compagnia dei fedeli amici a quattro zampe, che spinge i vacanzieri verso strutture in grado di trattarli a tutti gli effetti come membri della famiglia con servizi ad hoc, come convenzioni con spiagge/luoghi attrezzati, pet sitting, disponibilità di un veterinario in caso di necessità e cuccia e ciotola incluse nella sistemazione prescelta.

VACANZE IN VILLA: TRA NUOVI SERVIZI E NESSUNA RINUNCIA Stando ai dati dello studio AstraRicerche e dell’Osservatorio Emma Villas, una villa a uso esclusivo da condividere con i propri amici o familiari, potrebbe essere la soluzione ideale per la maggior parte degli italiani. Si tratta, infatti, di un’opzione di vacanza desiderata da oltre 6 italiani su 10 e che piace sempre di più: aumenta il numero dei vacanzieri che hanno deciso di vivere l’esperienza in villa, opzione che ha registrato un incremento del 48,9% rispetto al 2023 (22,7% vs 33,8%). Chi sceglie la villa per le proprie vacanze sogna un soggiorno comprensivo di tutti i comfort, quali una piscina esterna e luogo di ristoro all’aria aperta (45,8% e 34,9%), ma è anche alla ricerca di servizi sempre nuovi: dalla possibilità di vivere esperienze uniche per riscoprire i tesori artistici (48,1%), e la storia del territorio, anche attraverso tour gastronomici e tra gli artigiani locali (34,1%), fino ad attività educative per i più piccoli, un personal trainer, corsi di cucina e wine tasting.

Insomma, un sogno per cui quasi un 1 italiano su 2 si dichiara disposto a rinunciare a cene fuori durante l’anno (45,8%), acquistare prodotti gourmet (24,9%) o nuovi vestiti (20,6%), pur di vivere l’esperienza di una vacanza in villa. Eppure, se si pensa che il budget dei connazionali per le vacanze è di circa 1000 euro a settimana[5], a fronte di un costo medio a persona che si attesta sui 500 euro, concedersi una vacanza da sogno in villa diventa chiaramente accessibile.

Ma quali saranno le mete regine dell’estate? Sul podio il Salento (31,6%), seguito dalla Costiera Amalfitana (28,9%) e il Lago di Garda (23,6%), che superano la Sardegna, le Cinque Terre e la Costiera Romagnola. Non manca, però, chi sceglierà sia l’estero che l’Italia (circa 6 italiani su 10). Tra le mete preferite la Spagna (50%), la Grecia (44,6%), il Portogallo (26,4%) e la Costa Azzurra (20,6%), a queste seguono le Baleari, la Croazia le Alpi Austriache, la Provenza e le Alpi Francesi.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24.com
Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

Bari, lite in stazione: aggredito agente...

Intervento ieri, sabato 15 giugno verso le 10.30,  della polizia locale...
- 16 Giugno 2024

Turisti pazzi per Bari vecchia: “E’...

Il borgo antico di Bari incanta i turisti. Considerato lo scorcio...
- 16 Giugno 2024

La Puglia in volo: ecco le...

Ventuno nuove rotte da e per la Puglia per l'estate 2024....
- 16 Giugno 2024

Vacanze? Non tutti si spostano da...

C’è chi resterà in Puglia (e chi ci tornerà in quanto...
- 16 Giugno 2024