Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

BARI – Partirà martedì 26 aprile il nuovo programma anti-scarafaggi a cura dell’Amiu. Sarà inizialmente interessata l’area del quartiere Murat che comprende corso Cavour, corso Vittorio Emanuele, via Sparano, via Argiro e via Melo. Gli interventi verranno poi estesi a tutte le altre zone residenziali fino al 19 novembre.

\r\n

Il processo di disinfestazione verrà effettuato due volte nelle aree interessate, con una pulizia giornaliera dei tombini effettuata da 6 netturbini. Nelle zone con maggiore presenza di blatte verrà invece ripetuto tre volte per assicurare l’efficacia del trattamento.

\r\n

Quest’anno il piano è partito più tardi rispetto al passato. Questo periodo, in cui iniziano a schiudersi le uova, è quello più favorevole per combattere il fenomeno delle blatte, come ha indicato uno studio effettuato dall’Amiu in collaborazione con l’ordine dei veterinari.

\r\n

Intanto l’amministrazione comunale promette il pugno di ferro nei confronti di coloro che non effettueranno la pulizia degli spazi comuni nei condomini. “Stiamo pensando – ha dichiarato l’assessore all’Ambiente Pietro Petruzzelli – di aumentare la sanzioni, che oggi ammontano a 100 euro, perché è più conveniente che effettuare la deblattizzazione”.

\r\n

“L’Amiu ovviamente è pronta – ha detto il presidente Gianfranco Grandaliano – mi auguro che i cittadini comprendano però che è necessario essere più attenti quando si conferiscono i rifiuti perché lasciarli per strada significa attirare le blatte dalle condotte fognarie. Abbiamo già avviato con la Regione Puglia un dialogo proficuo in modo che si possa intervenire anche da un punto di vista legislativo, come avviene in altre regioni, proprio al fine di individuare le risorse necessarie a contrastare con maggiore efficacia il fenomeno”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui