BARI – La formazione digitale si apre al mondo femminile e guarda al Sud. Oggi è stata presentata a Bari la prima tappa del Nuvola Rosa in tour, il progetto che dal 2013 aiuta le giovani ad avvicinarsi alla tecnologia e ad una carriera in ambito scientifico.\r\n\r\nFino al 13 maggio, dopo Bari, Nuvola Rosa toccherà anche a Napoli e a Cagliari, guidando più di mille ragazze italiane e straniere dai 17 ai 24 anni alla scoperta delle opportunità offerte dalle tecnologie e dal digitale. A cominciare da una serie di corsi che saranno tenuti oggi e domani in collaborazione con il Politecnico, su scienza, tecnologia, ingegneria e matematica.\r\n\r\nL’evento è stato presentato da Eugenio Di Sciascio, rettore del Politecnico, Loredana Capone, assessore allo Sviluppo Economico della Regione Puglia, e Francesca Bottalico, assessore allo Welfare.\r\n\r\n”Nuvola Rosa è un’iniziativa che condividiamo nel metodo e negli obiettivi, convinti come siamo che la formazione universitaria debba essere sempre più adeguata alle esigenze delle imprese, per dare concretezza alle prospettive di lavoro dei nostri giovani”, ha commentato Di Sciascio. “Siamo fortemente impegnati in questo processo e l’attenzione che viene riservata all’universo femminile ci fa ancora più piacere. Ben vengano i progetti, come questo – conclude –  che ci consentono di operare in sinergia con tutti i soggetti impegnati a fare innovazione tecnologica e, quindi, sviluppo per il nostro territorio”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here