Cabtutela.it
acipocket.it

Premio
Premio
\r\n\r\nLa festa alla fine, nonostante le minacce di pioggia, c’è stata. Centinaia le famiglie che mercoledì 1 giugno hanno scelto Cittadeilibri, il family festival del portale cittadeibimbi.it diretto dalla giornalista Elisa Forte, per stare insieme e condividere le emozioni che trasmettono la musica e i racconti. Una festa per tutta la famiglia (meno 9 mesi 99 anni): dai piccolissimi, ancora in pancia, ai nonni. L’evento ha unito il progetto Cittadelilibri, il family festival di cittadeibimbi.it diretto dalla giornalista Elisa Forte e lo storico Bari in Jazz che quest’anno grazie alla volontà di Abusuan e del suo fondatore Koblan Amissah ha sperimentato la sezione Kids per imparare ad apprezzare la musica sin da piccoli.\r\n\r\nDalle 17.30 sino alle 22, fino all’arrivo sul palco della brass band Ziganamama, genitori, figli, docenti ed alunni, hanno animato Parco Perotti attraverso laboratori, letture e piccoli concerti. Piccoli soltanto per durata visto che Cittadeilibri del primo giugno scorso è stata l’occasione per evidenziare la bravura dei cori e delle orchestre formate soltanto da bambini. Sul palco infatti, le orchestre della scuola media “Zingarelli” e del liceo musicale “Cirillo”, il “Coro del mare” del I Municipio, i bambini di “Musicamica” di Mola di Bari e della IV B della scuola “Piccinni”, la band “Noir Le Club”.\r\n\r\nTante le performance degli adulti e le presentazioni: quella dei rapper Reverendo e Torto OG, quella dell’attrice Antonella Radicci, quella delle scrittrici Carmela Formicola e Florisa Sciannamea e, a sua insaputa, quella del sindaco Antonio Decaro che si è messo in gioco cantando “Nel blu dipinto di blu” di Domenico Modugno e lasciandosele cantare dai ragazzi di Radio Panetti, rapper per l’occasione con un testo in cui hanno parlato della città che le famiglie baresi con figli vorrebbero. Due testi scritti dalla redazione di cittadeibimbi.it che alleghiamo alla email. Il video invece potete vederlo all’indirizzo https://www.facebook.com/cittadeibimbi.it/videos/1044747088948503/?pnref=story\r\n\r\nCittadeilibri però è anche il festival della promozione della lettura. E quindi per spazio alle cassette di bookcrossing (in foto) che hanno invaso il parco permettendo a bambini e adulti di lasciare libri e prenderne di nuovi, di rendere la lettura coraggiosa. E poi la premiazione delle migliori dirigente e maestra dell’anno: rispettivamente Patrizia Rossini, preside dell’Istituto Comprensivo “Japigia 1-Verga” e Maria Grazia Fiore docente di scuola primaria dell’Istituto Comprensivo “El/7 CD Montello – SM Santomauro”. In allegato le motivazioni.\r\n\r\nQuattro sono state le aree di accoglienza delle famiglie: area premaman meno 9 mesi-3 anni, area 3-6 anni, area 6-12 anni e area genitori. In quest’ultima area i genitori hanno potuto confrontarsi gratuitamente con i medici consulenti di cittadeibimbi.it: la nutrizionista Giulia Di Pietro, il dentista Alberto Armenio, il pediatra Michele Quercia, la neuropediatra Michela Sesta, la counsellor Palma Matarrese. E poi Daniela Abbrescia, psicologa psicoterapeuta ed arteterapeuta,  Daniela Bilanzuoli – psicologa della Cooperativa Voglia di  Bene, Barbara Zerella psicologa psicoterapeuta e Ferdinando De Muro, psicopedagogista, consulente di orientamento.\r\n\r\nL’appuntamento è ora a Polignano a Mare dal 24 al 26 giugno 2016, in Piazza san benedetto, dalle 18 per tre giornate ricche di laboratori, racconti e spettacoli, anteprime nazionali ed ospiti internazionali. Sarà un’esperienza da non perdere. Tra gli ospiti Gek Tessaro e il RaccontaLibri Sergio Guastini.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui