Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

https://www.facebook.com/GIULIALORUSSO1997/videos/1446804428678838/\r\n\r\nBARI – Nei bus non funziona l’aria condizionata, qual è la soluzione per gli autisti? Viaggiare con le porte aperte. Oggi a farlo è stato un dipendente dell’Amtab su via Napoli e sulla tangenziale e i passeggeri hanno protestato in maniera veemente. “Si trattava di una strada a veloce percorrenza – racconta una ragazza che ha inviato il video al sindaco Antonio Decaro – ed era pericoloso. Abbiamo chiesto di chiudere la porta perché non ci sentivamo al sicuro, ma ha fatto finta di nulla e ha continuato. Quanto accaduto è inaccettabile”.\r\n\r\nPurtroppo sono decine i mezzi che si trovano in queste condizioni. Gli autisti hanno chiesto più volte all’Amtab di risolvere il problema degli impianti di condizionamento vetusti o inesistenti: i bus diventano dei forni soprattutto a certe ore del giorno. “Non abbiamo scelta – spiegano alcuni dipendenti – non si può lavorare in queste condizioni”. Dall’altro lato ci sono però i passeggeri preoccupati per la loro incolumità.\r\n\r\nL’azienda e gli stessi dipendenti comunque stanno facendo i salti mortali per garantire il servizio e per la prima volta a distanza di due anni l’Amtab è riuscita, da gennaio a luglio, a registrare un +2 per cento sui chilometri percorsi rispetto a quelli pagati dalla Regione. A differenza di quanto accaduto ad esempio nel 2015 quando i mezzi fermi in officina e le corse saltate hanno mandato in tilt l’intero servizio di trasporto pubblico. L’Amtab e il Comune sono state costrette a restituire una parte delle somme stanziate dalla Regione.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui