lapugliativaccina.regione.puglia.it

La strada è la sua galleria, non parliamo di un artista ma di un writer: Skolp. Barese, ma conosciuto a livello nazionale, ha cominciato molto giovane. Borderline24 lo ha incontrato.\r\n\r\n

Peschefresche
Peschefresche
\r\n\r\nCome ha cominciato e qual è stato un particolare che le ha fatto pensare di voler continuare su questa strada?  \r\n\r\n“Avevo solo 14 anni quando ho preso il mio primo spray in mano. Da quel momento di tempo ne è passato. “Pensare di continuare” presuppone che ci sia stato un momento che abbia pensato di smettere. Tra alti e bassi ha vinto sempre la passione per quello che faccio”.\r\n\r\nDove ha esposto e dove vorrebbe esporre? \r\n\r\n“La strada è la miglior galleria che ho sempre cercato e che più mi rappresenta, altrimenti avrei fatto l’artista”.\r\n\r\nLa collaborazione più strana che ha avuto? \r\n\r\n“Forse l’ultima, con una scimmia, si proprio quella ladra di banane, disegnata in combo con un amico illustratore, Massimiliano di Lauro”.\r\n\r\nCome percepisce la sua arte in relazione a ciò che ha intorno?\r\n\r\n“Cerco sempre l’equilibrio tra lo spazio e l’opera che vado a realizzare, non progetto mai i miei interventi, piuttosto sono generati dallo spazio e dal tempo”. \r\n\r\nCome vive la sua territorialità, il tuo essere pugliese? \r\n\r\nSe non fosse per la mia terra non sarei me stesso, il futuro è qui ed è qui dove voglio continuare a costruire la mia storia”.\r\n\r\nIl traguardo più importante che ha raggiunto? \r\n\r\n“Il traguardo più importante sono i miei amici, quelli che da 20 anni ci sono ancora e con alcuni dei quali ancora disegno insieme”.\r\n\r\nUna scena che vive spesso ma la emoziona come se fosse la prima volta? \r\n\r\n“Le mani sporche di vernice come il primo giorno”.\r\n\r\nQuanta intimità c’è tra lei e lo strumento che usa e al quale è più legato?\r\n\r\n“La pastosità del colore è la cosa che amo di più. Mi piace sporcarmi sentire l’odore delle vernici. Gli strumenti vengono dopo”.\r\n\r\nSi trova in una stanza bianca, può portarsi solo tre oggetti. Cosa sceglie?\r\n\r\n“Tre colori a caso”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui