Cabtutela.it
acipocket.it

Similuavano di giocare alle slot machine di un bar del centro, mentre introducevano all’interno di una fessura – che eroga la vincita di una moneta – un filo di acciaio che, bloccando un meccanismo interno, consentiva l’uscita di monete. Più di mille euro. E’ accaduto a Mola di Bari, dove due rumeni di 35 e 37 anni, nullafacenti e pregiudicati, sono stati arrestati con l’accusa di furto aggravato continuato.  I carabinieri hanno accertato che i due malviventi – trovati in possesso di 1.800 euro –  avevano già asportato da altre slot machine seicento euro, utilizzando lo stesso sistema. Sono in corso accertamenti per verificare se la stessa modalità è stata adottata anche in altre circostanze.\r\n\r\n 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui