Il vino italiano piace sempre più all’estero, ma perde terreno rispetto a Francia e Spagna.\r\n

E’ del 3,8% l’ultimo incremento di esportazione nostrana, soprattutto verso Usa, Giappone e, ultimamente, Russia; in calo Germania e Gran Bretagna.

\r\n

Curiosità: rimangono trainanti gli spumanti, mentre i vini da pasto si muovono a  macchia di leopardo.

\r\n

Non è dato ancora sapere la distribuzione geografica (regionale) del nostro export. Sarebbe interessante conoscere le performances dei prodotti pugliesi.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here