“Le nostre potenzialità? Con il Frosinone ci si poteva nascondere, perché il club era una neopromossa, veniva dalla Lega Pro. Il Bari parte come una squadra che dovrà fare un campionato importante. Per vincere il torneo si devono incastrare tanti fattori. Spetta a noi favorire questi incastri”: Roberto Stellone, tecnico del Bari, domani sfiderà il Palermo ma ha già la testa al campionato, dove spera che i pugliesi recitino un ruolo da protagonisti.\r\n\r\nIl terzo turno di Coppa con il Palermo\r\n\r\n”Con il Palermo affronteremo una partita diversa. Voglio vedere passi in avanti. Con il Cosenza alcune cose mi sono piaciute, altre meno. Non avremo nulla da perdere, daremo il massimo per passare il turno”.\r\n\r\nI progressi attesi\r\n\r\n”Siamo partiti da venticinque giorni la tenuta fisica non può essere al top come l’assimilazione degli schemi. Questa gara ci serve per mettere minuti nelle gambe. Una vendetta contro il Palermo che ha battuto il mio Frosinone la passata stagione? Con i siciliani si persa una buona possibilità di salvezza, ma non medito vendette. Penso al Bari”.\r\n\r\nRosa e mercato\r\n\r\n”Avremo in rosa ventidue o ventitré titolari, due o tre giovani. Arriveranno altri due, tre elementi dal mercato. Dobbiamo avere due giocatori per ruolo, se arrivano più rinforzi, altri partiranno”.\r\n\r\nLa formazione che sfiderà il Palermo\r\n\r\n”Ci saranno cambiamenti rispetto all’undici schierato con il Cosenza. La formazione? Micai, Cassani, Tonucci, Di Cesare, Di Noia, Sabelli, Romizi, Valiani, Martinho, Monachello, Maniero. Sabelli giocherà da ala destra, Di Noia terzino sinistro”.\r\n\r\nI boatos di mercato su Cassano\r\n\r\nL’ultima battuta sulle voci di mercato che indicano Antonio Cassano vicino al Bari: “Ottimo giocatore, ma di mercato dovete parlare col ds Sogliano”. Fantantonio al momento non è nel mirino del Bari né sembra compatibile con il 4-4-2 di Stellone.\r\n\r\nBasha\r\n\r\n”L’albanese partirà con i compagni ma sta facendo una preparazione specifica sul piano atletico”.\r\n\r\n@waldganger2000

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here