Cabtutela.it

Per le attività di Porta Futuro sono state già assunte 12 persone con contratto a tempo indeterminato nel settore dell’ edilizia: si tratta nello specifico di lavoratori del ferro, montatori e intonachisti. L’ azienda che ha presentato richiesta al job center della manifattura di Tabacchi ha in corso lavori in tutto il mezzogiorno d’Italia e nella città di Bari, occupandosi prevalentemente di cantieri stradali. Soddisfatta Paola Romano, assessore comunale alle Politiche del lavoro: “Le opere pubbliche non solo uno strumento per migliorare la città, ma rappresentano anche un moltiplicatore economico per creare posti di lavoro. Questo anno siamo riusciti ad  aumentare gli investimenti pubblici  sostenendo spese in conto capitale per un importo di oltre 61 milioni di euro, con un incremento del 58,44% rispetto al 2014 e del 80,47% rispetto al 2013.  Questi investimenti si tramutano lentamente in posti di lavoro. Oggi lentamente iniziamo a vedere dei segnali e ad averne percezione anche grazie a Porta futuro: solo ad agosto si sono iscritte  alla piattaforma tre nuove aziende nel settore dell’edilizia”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui