Cabtutela.it
acipocket.it

Per la seconda volta il sindaco di Mola di Bari, Giangrazio Di Rutigliano, è stato costretto a chiudere la scuola per la presenza dei topi. Ieri 5 ottobre, con un’ordinanza, il primo cittadino ha interrotto sino a lunedì prossimo le lezioni nella scuola dell’infanzia di via Fiume. Motivo? E’ necessario svolgere un ulteriore intervento straordinario di derattizzazione e disinfestazione. Era già successo lo scorso 20 settembre, quando la struttura restò chiusa per 4 giorni per la stessa causa ma, evidentemente, il problema non è stato risolto. Dopo un sopralluogo, infatti, sono stati trovati escrementi di topi in alcune aree dell’edificio scolastico.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui