Cabtutela.it
aqp.it
ferrovieappulolucane.it

Il gup del Tribunale di Bari Rosa Anna Depalo ha condannato alla pena complessiva di 8 anni e 4 mesi di reclusione il 24enne Vito Ramunno, sotto processo per aver travolto e ucciso con l’auto il 76enne Francesco Zaccheo a Palo del Colle l’8 giugno 2015 mentre era alla guida sotto l’effetto di droghe e per essere poi fuggito abbandonando la vittima sull’asfalto.

\r\n

Nel dicembre 2015 il Tribunale di Bari rigettò la proposta di patteggiamento a 3 anni e 6 mesi di reclusione e oggi, al termine del processo celebrato con il rito abbreviato, Ramunno è stato condannato per omicidio colposo aggravato dalla guida sotto effetto di droghe e senza patente, l’elevata velocità, l’omissione di soccorso e la frode processuale, per aver tentato di eliminare le tracce dell’impatto. Il giudice ha condannato il 24enne anche al risarcimento danni nei confronti dei familiari della vittima, costituiti parte civile.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui