Cabtutela.it
acipocket.it

Questa mattina l’assessora al Welfare Francesca Bottalico e il vicesindaco e assessore al Patrimonio Vincenzo Brandi hanno effettuato un sopralluogo presso la struttura del lascito Garofalo, a Palese, per verificare la possibilità di avviare al suo interno un nuovo servizio rivolto alla terza età. L’idea è quella di strutturare una sorta di “casa della prevenzione e del benessere per la terza età” finalizzata a offrire attività legate alla prevenzione, all’accompagnamento e all’orientamento sociale. L’iniziativa vedrà il coinvolgimento delle  associazioni di volontariato, della Asl, dell’associazione Medici volontari, della rete dei Medici per il welfare e delle realtà territoriali sensibili alle tematiche che riguardano gli anziani.\r\n\r\n“La casa della prevenzione e del benessere per la terza età, che contiamo di poter realizzare nel giro di poco tempo – ha dichiarato Francesca Bottalico – rientra nella programmazione del welfare dedicata al mondo delle persone anziane, che comprende, ad esempio, il potenziamento dell’assistenza domiciliare, la costruzione di un emporio della terza età e l’incremento delle attività del Centro polivalente per anziani. Il nostro auspicio è di poter usufruire di parte degli spazi del lascito Garofalo per animare l’immobile, finora utilizzato al di sotto delle proprie potenzialità, e poter creare anche un presidio stabile destinato agli anziani e vissuto da tutti i residenti”.\r\n\r\n“Stiamo dando vita ad una perfetta forma di collaborazione tra pubblico e privato – ha aggiunto Vincenzo Brandi -. I locali del lascito Garofalo infatti sono stati assegnati qualche mese fa, a seguito di bando, all’associazione di volontariato Telefono d’argento con lo scopo di animare quei luoghi con attività tese al benessere e alla prevenzione in favore della terza età. La disponibilità dell’associazione assegnataria ad aprire quello spazio alle competenze di altre realtà e l’impegno del pubblico e del privato nel realizzare un progetto condiviso ben testimoniano il successo dell’iniziativa”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui