Cabtutela.it
acipocket.it

Mattinata di paura nell’asilo Armando Diaz del quartiere Carbonara, dove una bambina di tre anni è scappata dalla struttura da una delle porte antincendio. A darne notizia è la preside dell’istituto comprensivo Manzoni Lucarelli, Laura Raimondi, che, una volta saputo dell’incidente, ha subito avvertito la famiglia della dispersa.\r\n\r\nLa bambina è stata fortunatamente recuperata poco dopo e riportata in classe. Non era però spaventata da quella passeggiata solitaria: “È rientrata e ha giocato con gli altri bambini come se nulla fosse successo”, spiega la preside.\r\n\r\nIl dirigente scolastico sta comunque indagando su come la piccola abbia potuto lasciare l’asilo senza essere notata. Una di queste potrebbe essere la scarsità di personale a disposizione dei quattro plessi della Manzoni Lucarelli. “Abbiamo in tutto 11 collaboratori – lamenta la preside – e quattro sono attualmente operativi nell’asilo Armando Diaz. Se qualcuno si ammala è una tragedia, perché per la legge sulla ‘Buona scuola’ dobbiamo attendere sette giorni prima di nominare un supplente. È difficile stare dietro a tutti i bambini, anche se in passato non si è mai verificato un episodio del genere”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui