Stare al passo con le nostre serie Tv preferite è diventato un lavoro a tempo pieno e, se non fosse per le applicazioni – leggi: Tv Show Time – o per qualche sito di settore, sarebbe praticamente impossibile non perdersi neanche una première. Con questa guida, anche Borderline24 vuole dare il suo contributo alla causa, segnalando alcune delle più importanti novità di marzo 2017.

1 marzo

In uscita sul canale americano Abc, When we rise è un docu-drama scritto e diretto da Dustin Lance Black, noto per la sua sensibilità ai temi Lgbtqi. Dopo aver affrontato il personaggio-simbolo di Harvey Milk nella sceneggiatura – che gli è valsa l’Oscar – dell’omonimo film di Gus Van Sant, Black torna a occuparsi delle battaglie del movimento gay, a partire dai moti di Stonewall.

5 marzo 

Sempre a partire dai primi di marzo, la Nbc propone un altra declinazione del franchise Chicago: Chicago Justice. Dopo le avventure di Chicago P.D. e Chicago Fire, Dick Wolf e Matt Olmstead si occupano delle vicende di uno studio legale, sempre nella metropoli in Illinois. Passiamo alla Abc, che propone una nuova serie fantascientifica, Time after time, che si muove tra i cronoparadossi di viaggi con la macchina del tempo, usati per risolvere casi ormai chiusi. Analoga ispirazione per Making History, della Fox, che racconta le avventure “a spasso nel tempo” di due amici. Tutt’altro genere, invece, per The arrangement (E!), la storia di una moderna Cenerentola che – per sfondare nel mondo del cinema – deve accettare un matrimonio di convenienza.

Una delle serie più attese in uscita il 5 marzo, però, è Feud (Fx). Ryan Murphy (una delle due menti creative di American Horror Story) torna con una nuova serie antologica con Jessica Lange, ricordando al mondo della Tv che squadra vincente non si cambia. Questa volta la coppia Murphy/Lange si confronterà con la rivalità tutta hollywoodiana tra Joan Crawford (Lange) e Bette Davis, interpretata da Susan Sarandon.

17 marzo

Attesissima anche la première di Iron Fist, quarta serie Marvel prodotta da Netflix. Dopo Daredevil, Jessica Jones e Luke Cage – e prima di The Defenders – , arriva anche Danny Rand, miliardario sui generis, deciso a riprendere in mano l’azienda di famiglia. Buddista e esperto di arti marziali, Rand è interpretato da Finn Jones, che abbiamo già ammirato nei panni fioriti di Loras Tyrell, in Game of Thrones.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here