Cabtutela.it
acipocket.it

Proseguono le giornate dedicate alla ricerca di lavoro negli spazi di Porta Futuro, nella ex Manifattura Tabacchi. Dopo l’esperienza del “Job speed date” del 2 febbraio, in cui circa 60 candidati hanno sostenuto colloqui da cinque minuti con tre aziende del mondo della ristorazione, la struttura del Comune ha ospitato, stamattina, un nuovo “Recruiting day”. L’appuntamento di oggi – a cura dell’agenzia ATS Entertainment – era rivolto agli aspiranti animatori di villaggi turistici, hotel e camping in cerca di impiego. Per i colloqui, si sono presentati circa cinquanta ragazze e ragazzi.

I prossimi appuntamenti per chi cerca lavoro previsti a marzo si terranno il 20 con il “Recuiting day Digital group”, per la selezione di fotografi per villaggi vacanze, il 22 con il “Recruiting day EV Group” ancora per animatori turistici e il 29 con lo “Job speed date” dedicato al settore del turismo. Tutti i candidati che partecipano ai recruiting day sono selezionati tramite il database di Porta Futuro.
“Siamo contenti che Porta futuro sia diventato un punto di riferimento per la selezione del personale per tante aziende, regionali e nazionali – spiega l’assessore alle Politiche giovanili Paola Romano – questo è importante per tutti i cittadini che si iscrivono al portale della struttura e che diventano possibili concorrenti per un’occasione di lavoro. Porta Futuro nasce per questo, per favorire l’incrocio e la domanda di lavoro, secondo procedure controllate e di evidenza pubblica. Le ultime selezioni hanno riguardato prettamente lavori stagionali che potrebbero rappresentare un’opportunità per tanti ragazzi per fare un’esperienza e magari imparare una lingua straniera, nel caso si location internazionali”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui