Cabtutela.it
acipocket.it

Sono pronti a scendere in strada, ad organizzare sit in davanti al comando della polizia municipale (il presidente dell’Amtab Nicola Marzulli è anche comandante dei vigili)  e davanti al Comune, sospendendo tutto il servizio di trasporto pubblico. Sotto accusa l’ennesimo ritardo nel pagamento degli stipendi. “Siamo davvero stanchi – denuncia Vincenzo Lomoro, rappresentante Cisl – non spetta ai dipendenti subire il peso del fallimento di un’azienda senza liquidità. Noi lavoriamo ogni giorno, in condizioni precarie. Almeno vorremmo lo stipendio regolarmente. Perché ognuno di noi ha un mutuo o cose da pagare e le banche non aspettano’. La situazione dell’Amtab continua ad essere precaria. L’azienda ha le casse vuote e appena si registrano ritardi nei pagamenti da parte della Regione l’intero sistema va in tilt. Come è avvenuto a febbraio. Non sono infatti arrivati i tre milioni di euro che la Regione versa all’azienda, come tramite del Ministero. Il Comune ha dovuto quindi anticipare i soldi. “Gli stipendi arriveranno la prossima settimana. Purtroppo non dipende da noi”, fanno sapere dall’azienda.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui