Parte domani il primo corso di educazione stradale per i senzatetto della città di Bari. Le lezioni si svolgeranno nel centro diurno “Area 51” dalle 9 alle 11. Il corso fa parte del progetto “Ruote in libertà”, promosso dall’assessorato al Welfare del Comune, dal Distretto Rotary 2120 e dal Rotary Club Bari Alto “Terra dei Peuceti”, che ha donato al centro diurno dieci nuove biciclette da destinare al nuovo servizio di “bike sharing sociale”. Il servizio permetterà ai senza fissa dimora accolti nelle strutture comunali di spostarsi gratuitamente con le biciclette donate dal Rotary, con un’unica condizione: aver frequentato i corsi di educazione stradale.

Le bici, dotate di dispositivi di sicurezza, giubbotti catarifrangenti e caschetti di protezione, saranno usate dai senza fissa dimora per gli spostamenti tra mense, centri di accoglienza notturni, servizi sociali e sanitari. In questo modo diventerà più semplice e veloce conciliare i servizi socio-assistenziali con le attività più strettamente legate all’autonomia dei soggetti assistiti (iter burocratici, iscrizione a centro per l’impiego ed agenzie di lavoro, colloqui di lavoro, incontri con i propri figli o con la propria rete familiare).

Al temine del corso sarà organizzata una ciclopasseggiata collettiva per le vie del centro cittadino.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here