Il campionato italiano seniores di kumite, in seguito all’ammissione del Karate a Tokyo 2020, è stata una gara ancora più aspra e competitiva del solito, dove oltre 400 atleti hanno dato il massimo per giungere sul tetto d’Italia.

Gli atleti pugliesi tornano a casa con due bronzi, uno per Salvatore Cioce nella categoria 84kg e uno per Laura Petruzzella nei 55kg. Si è anche distinto Mirko Cantatore che è arrivato al quinto posto nei 94kg.

Per il resto i podi sono stati per lo più riconfermati ma non sono neanche mancate le sorprese. Hanno riconfermato il titolo campioni come Stefano Maniscalco e Luigi Busà – nelle categorie maschili – e Sara Cardin, Laura Pasqua e Lorena Busà – in quelle femminili. Ma i “nuovi” nomi non sono mancati. A vincere il titolo sono stati infatti anche Anna Maria Damolideo e Chiara Zuanon, Gianluca De Vivo e Angelo Crescenzo.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
SEI UN UTENTE PROFESSIONAL?
SCOPRI LE OFFERTE VODAFONE SU MISURA PER TE
La compilazione del form autorizza il trattamento dei dati inseriti per finalità di contatto commerciale (Regolamento (UE) 2016/679)
TEL. P.I.

caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here