Un 36enne cittadino albanese, Renato Hasa, cui pendeva un provvedimento di espulsione dal territorio italiano, è stato arrestato dalla polizia a Monopoli. L’uomo è stato fermato e identificato dalla polizia mentre era in auto assieme a un connazionale. Gli agenti hanno verificato che il prefetto di Viterbo, su ordine del questore, gli aveva imposto di lasciare l’Italia dal gennaio dello scorso anno. Per questo è stato arrestato in flagranza di reato e condotto nella casa circondariale di Bari.

Durante gli stessi controlli la polizia ha individuato un 35enne di Monopoli, indagato in stato di libertà, per inosservanza degli obblighi imposti dalla misura della sorveglianza speciale. Era sprovvisto di documenti e viaggiava tranquillamente in auto, senza patente e assicurazione. E’ stato denunciato, mentre la vettura è stata sequestrata.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
fieradellevante.it
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here