Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

“La Asl Bari – annuncia il direttore generale della ASL Bari Dottor Vito Montanaro – informa tutti gli utenti interessati che, al fine di assicurare un adeguato supporto a quanti abbiano scelto di trascorrere le proprie vacanze estive in Puglia e necessitino di trattamenti dialitici, dal 27 giugno è partito il servizio di dialisi estive presso il Centro Dialis “F. Jaia” di Conversano. Il servizio rimarrà attivo fino al 30 settembre 2017. Il Centro dialisi di Conversano, individuato anche per la sua favorevole allocazione, sia rispetto alle località costiere che a quelle dell’entroterra, è in grado di ospitare sino a 12 pazienti per turno.

Attualmente è previsto un turno per dialisi vacanze nel pomeriggio dei giorni di martedì, giovedì e sabato. Considerato un periodo medio di vacanza di 15 giorni per paziente, nei mesi estivi sarà possibile dializzare sino a 72 pazienti, per un totale di circa 500 trattamenti dialitici. Al momento risultano prenotati n. 10 pazienti. Una apposita comunicazione dell’attivazione del servizio è stata indirizzata alla sede nazionale e regionale della Associazioni dei dializzati (Aned). Vogliamo divulgare e dare massima conoscenza della possibilità concepita dalla Asl Bari in coerenza con uno spirito di integrazione coi servizi offerti dal territorio: c’è da sottolineare l’importanza del servizio in riferimento a soggetti costretti a sottoporsi a dialisi. Garantire il servizio significa produrre valore aggiunto per la Regione Puglia, meta preferita da sempre più turisti e visitatori. Invitiamo a tal proposito chiunque fosse interessato a prendere contatti ai seguenti recapiti 080.4050824 o 080.4050843 o via mail scrivendo a giuseppe.gernone@asl.bari.it per prenotazioni o informazioni. Con il servizio Dialisi Vacanze 2017 presso Conversano  – conclude il dottor Vito Montanaro della Asl Bari – intendiamo elevare la qualità del soggiorno da parte dei pazienti/utenti”.

 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui