Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

La polizia ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal gip del tribunale di Bari, su richiesta della procura della Repubblica nei confronti di quattro baresi, ritenuti responsabili, a vario titolo, di tentata rapina aggravata, porto e detenzione di arma da fuoco clandestina, ricettazione e furto.

Si tratta del 67enne Gennaro Urbano, il 51enne Domenico Ottomano, il 26enne Gianluca Ghiardi e la 49enne Rosanna Barba

L’operazione è stata messa a segno dalla squadra mobile di Bari. I quattro, nell’ambito delle indagini connesse alla rapina ai danni della famiglia di un noto avvocato di Bari, conclusasi il 28 marzo scorso, con l’esecuzione dell’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di Urbano, Ottomano, e del 49enne Nicola Altieri, hanno appurato che gli arrestati erano in procinto di compiere un’analoga rapina ai danni di un imprenditore barese.

In quell’occasione, per evitare che l’evento fosse portato a termine, la polizia li ha arrestati in flagranza per detenzione e porto di arma da fuoco clandestina. A bordo dell’autovettura sulla quale viaggiavano, vennero infatti rinvenuti e sequestrati guanti in lattice, radio ricetrasmittenti e cappellini con visiera.

Ad eccezione di Rossana Barba agli arresti domiciliari, gli altri sono rinchiusi in carcere.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui