Cabtutela.it
revolution-academy.it

Arrestato 32enne di Corato per  atti persecutori e detenzione di arma bianca e di pistola con matricola abrasa.

L’uomo, al termine di una relazione, aveva cominciato a stalkerizzare la vittima, danneggiando l’abitazione, incendiando l’auto. Le aggressioni si sono succedute nel tempo con messaggi e sms, appostamenti, citofonate continue ed insistenti, sbarramenti della strada, pneumatici tagliati, sino ad un tentativo d’incendio dell’abitazione della donna; in una circostanza l’aggressore aveva persino tentato di investire con la propria autovettura la vittima.
Più volte la donna aveva denunciato l’ex compagno che aveva anche esploso un colpo di pistola e le aveva lanciato un coltello contro.
L’uomo, con la sua condotta, le continue e reiterate azioni moleste e violente, aveva costretto la vittima a modificare il proprio stile di vita, portandola a vivere in un clima costante di ansia e di paura, finchè finalmente ieri, i poliziotti del locale commissariato di polizia, si sono presentati a casa del carnefice ed hanno eseguito l’ordinanza di custodia cautelare, motivata dai gravi indizi di colpevolezza raccolti nel tempo dagli investigatori.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui