Coltivava cannabis indica in una rudimentale serra costruita sul terrazzo di casa. Ma è stato scoperto dai carabinieri della stazione di Rutigliano che, nell’ambito delle attività di prevenzione e contrasto ai reati inerenti le sostanze stupefacenti, hanno arrestato il 42enne G.L. per produzione di sostanze stupefacenti.

Durante una perquisizione domiciliare, infatti, i carabinieri hanno trovato sul terrazzo dell’abitazione di G.L. una vera e propria “serra” costituita da teli in cellophane, dalla qualeerano state da poco sradicate plurime e rigogliose piante interrate di cannabis indica, con fusti di altezza variabile fino ai 150 cm, nonché una busta dal peso complessivo di 25 kg contenente foglie di cannabis indica già in fase di essiccazione.

L’accurata perquisizione ha, peraltro, permesso di rinvenire ulteriore materiale per la coltivazione e attrezzatura atta per il taglio del fogliame. L’uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
sfiziesapori.it

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here