Cabtutela.it
acipocket.it

Ieri pomeriggio è stato avviato lo spurgo della condotta collocata al di sotto dell’area di via Pitagora, a Japigia, dove si svolge il mercato giornaliero di merci varie.

A seguito delle ultime attività di pulizia e lavaggio, realizzate quotidianamente da Amiu Puglia al termine del mercato, spesso sulla strada rimaneva dell’acqua ristagnante a causa dell’ingorgo delle tubature e pozzetti che impediva alle acque di lavaggio di defluire.

Infatti, i residui accumulati avevano creato un’ostruzione che è stata già completamente rimossa su tutti i pozzetti di un lato con le operazioni di pulizia e spurgo protrattesi per tutto il  pomeriggio di ieri e avviate subito dopo la pulizia dell’area mercatale ad opera di Amiu.

“Il problema è stato provocato da un intasamento dei pozzetti della  fognatura bianca che presentano caratteristiche costruttive ormai obsolete con captazione attraverso. “bocche di lupo” (aperture praticate nei cordoni perimetrici dei marciapiedi) – ha commentato l’assessore ai Lavori pubblici, Giuseppe Galasso – che consentono facilmente l’ingresso nelle condotte di molti rifiuti dell’attività mercatale con l’inevitabile conseguente formazione anche di cattivi odori nella zona. Quindi gli operai della ditta appaltatrice hanno effettuato una pulizia radicale delle condotte, asportando ogni impurità e rifiuto presente nei pozzetti e condotte, in modo tale da ripristinare il funzionamento di quel tratto di fogna già dalla giornata di ieri su un intero lato della strada. Le operazioni proseguiranno sul lato opposto nel pomeriggio di lunedì, in modo da dare completa pulizia e ripristino funzionalità dell’intera condotta. Monitoreremo questo fenomeno e in futuro programmeremo periodicamente delle verifiche al fine di evitare l’ostruzione delle tubature. Questo era un altro degli impegni presi con i residenti che giustamente si sono lamentati dei miasmi, diventati insopportabili con il caldo. Ma, in generale, il nostro impegno si sta concretizzando con la sistemazione dei giardini nei comparti 1, 3, 5 e 7 delle case ex Iacp di viale Japigia per rendere più decorose quelle aree di proprietà dell’Arca, da qualche settimana -conclude – in comodato d’uso all’amministrazione comunale, nelle more del definitivo trasferimento di proprietà che si perfezionerà entro l’anno”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui