Volley, Carella torna in campo dopo sette anni: è lui la “ciliegina” della Pallavolo Bari

222

Sette anni di stop e ora di nuovo in campo. L’Asd Pallavolo Bari ingaggia per la prossima stagione sportiva l’opposto barese Valentino Carella, classe 1984 alto 186 centimetri. Per un mercato con diverse sorprese, non poteva mancare la ciliegina sulla torta per il sodalizio del presidente Antonio Laforgia.

Deciso a riallacciare il filo con il volley giocato, abbandonato troppo presto, Carella avrà un ruolo anche nello staff tecnico come preparatore atletico, attività che porta avanti anche nella sua vita professionale fuori dal campo. Il fuorimano mancino, che faceva dell’elevazione e del braccio pesante le sue principali doti, ha mostrato di non accusare i segni dell’inattività, vantando un fisico scultoreo come pochi.

Cresciuto nel Club Atletico Bari, con cui ha disputato diversi campionati di B1 e B2, Carella può vantare anche esperienze a Bitonto (B2) e fuori regione a Terni (B2) e Biella (B1). “Mi rimetto in gioco dopo sette anni – dichiara Carella – con tanto entusiasmo e tantissima voglia di impegnarmi per il bene della squadra grazie alla opportunitĂ  che mi è stata data dal presidente Laforgia e dal mister Cavalera, che conosco da tantissimi anni e che ho giĂ  avuto come allenatore quando ero giovanissimo. Ci lega un profondo rispetto reciproco e lo stimo tantissimo per la passione con cui allena la squadra, per la voglia di tirar fuori il meglio da ogni atleta, una persona preparata tecnicamente e squisita umanamente. Ho lasciato il volley a malincuore per scelte personali di lavoro, intraprendendo la strada di personal trainer e specializzandomi con vari corsi e master nell’ambito del fitness e della preparazione atletica. Mi è mancato lo stare in squadra coi compagni, l’agonismo delle partite. Sono entusiasta di ritornare a vivere queste emozioni e di poter far parte di questa squadra”.

“I miei obiettivi – conclude l’opposto – sono di divertirmi, di trasmettere ai ragazzi la giusta grinta e motivazione sia come preparatore atletico che come compagno e spero che per me sia un ottimo nuovo inizio ed una buona occasione per rimettermi in gioco.”

Ti potrebbero interessare...


caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here